La polizia francese impegnata in un'operazione.
CRONACA 25 Novembre Nov 2014 2115 25 novembre 2014

Francia, rapina a Cartier: ostaggio liberato

Dopo il saccheggio i malviventi si erano rinchiusi da un parrucchiere davanti alla boutique.

  • ...

La polizia francese impegnata in un'operazione.

Scene da thriller nel cuore di Parigi. Per circa due ore, la Francia è rimasta col fiato sospeso per la violenta rapina di una boutique di Cartier, con la successiva fuga dei malviventi in scooter e l'epilogo all'interno di un salone di coiffure, con la liberazione di una parrucchiera presa in ostaggio. Un episodio da film d'azione, che si è fortunatamente concluso nel migliore dei modi, senza spargimenti di sangue e con il ritrovamento del bottino.
IRRUZIONE NELLA BOUTIQUE. Tutto è cominciato intorno alle 18:30, quando i due rapinatori hanno fatto irruzione all'interno della boutique Cartier di Rue François Ier, a due passi dagli Champs-Elysées, nell'ottavo arrondissement, una delle zone più turistiche e chic della capitale.
ADDETTO AMMANETTATO. In un attimo, i rapinatori hanno fatto irruzione nella boutique e ammanettato l'addetto alla sicurezza. «Hanno fatto razzia dei gioielli», ha raccontato Christope Crepin, del sindacato di polizia Unsa. Ma al momento di darsela a gambe qualcuno ha lanciato l'allarme. Il film di quei momenti è stato da brividi, con i rapinatori che non si sono lasciati intimorire, nonostante l'ampio numero di agenti che li attendeva all'uscita del negozio. Incappucciati e armati con fucili d'assalto, i due uomini hanno aperto il fuoco in mezzo alla strada, tenendo in ostaggio una giovane dipendente di Cartier.
BOTTINO RECUPERATO. I rapinatori hanno perso il bottino, ma sono riusciti miracolosamente a recuperarlo e a saltare a bordo di un grosso scooter. È cominciato il folle inseguimento per le strade di Parigi, fino al quindicesimo arrondissement, sull'altra sponda della Senna, dove i due uomini in fuga sono caduti a terra. La corsa è continuata a piedi, tra grida e spari alla cieca contro gli agenti alle calcagna. Poi l'irruzione all'interno di un salon de coiffure - non lontano da Montparnasse - dove si sono barricati, hanno spento la luce e preso in ostaggio la parrucchiera. La boutique è stata circondata da decine di camionette della polizia, mentre un elicottero sorvegliav il quartiere dall'alto. Il lavoro dei negoziatori ha portato rapidamente i suoi frutti, con la liberazione dell'ostaggio intorno alle 20:30, la resa finale dei malviventi e il ritrovamento del bottino all'interno del negozio.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso