Cina Rapina Banca 141127153535
ESTERI 27 Novembre Nov 2014 0800 27 novembre 2014

Cina, uomo vuole rapinare una banca: è ignorato da tutti

Il malvivente ha minacciato uno sportellista con un coltello da cucina. Ma tutto è stato vano.

  • ...

Un uomo armato con un grosso coltello da cucina ha cercato di rapinare una banca in Cina, ma è stato completamente ignorato sia dai clienti sia dai dipendenti delle casse.
La scena, filmata dalle telecamere di sicurezza, è stata trasmessa dalle tivù locali.

Secondo quanto scritto il 27 novembre dal Wall Street Journal, il tentativo di rapina è avvenuto verso le 9 a Heyuan, città della provincia meridionale del Guangdong.
IGNORATO DAI CLIENTI. Una volta entrato nella filiale quasi vuota, l'uomo si è avvicinato agli sportelli dicendo «questa è una rapina» e ha sbattuto sul bancone il coltello. I due clienti in piedi accanto a lui lo hanno completamente ignorato, così come i dipendenti.
Per il Wall Street Journal, la loro reazione «è stata probabilmente indotta dall'atteggiamento inizialmente poco convinto del rapinatore o dal suo abbigliamento (portava sandali, camicia a maniche corte e pantaloncini)».
L'IRA ALLO SPORTELLO. A un certo punto gli è stato chiesto di procedere con le normali operazioni per poter avere del denaro: inserita la password, gli è stata comunicata la somma sul suo conto. L'uomo ha preteso una cifra di molto superiore ma la somma è stata rifiutata. Solo a quel punto ha iniziato ad avere una reazione aggressiva colpendo il vetro degli sportelli con il coltello. Tutto è stato però inutile.

Correlati

Potresti esserti perso