Ferguson 141127063428
SCONTRI 27 Novembre Nov 2014 0630 27 novembre 2014

Ferguson, morte Michael Brown: 400 arresti negli Usa

Proteste in tutto il Paese. I vip invitano a boicottare il Black friday. Cadavere di un giovane in un'auto.

  • ...

Un manifestante negli Usa avvolto nella bandiera americana.

Più di 400 persone sono state arrestate a Ferguson e in tutti gli Stati Uniti in seguito alle proteste per la decisione del grand jury di non incriminare il poliziotto che ha ucciso Michael Brown.
Manifestazioni si sono avute in tutte le grandi città americane, da Boston a Dallas, da New York ad Atlanta.
STOP AL BLACK FRIDAY. Continuano su Twitter gli appelli delle star a boicottare il 'Black Friday' (la giornata dei grandi sconti che apre la stagione natalizia) in segno di protesta, con gli hashtag #notonedime (neanche un centesimo) e #boycottBlackfriday.
Dal re dell'hip-hop Russell Simmons all'attrice di 'Vampire Diaries' Kat Graham, molti a Hollywood hanno invitato i loro follower al boicottaggio.
CADAVERE IN AUTO. Durante le manifestazioni, inoltre, è avvenuto un altro dramma. Il cadavere del 20enne DeAndre I. Joshua è stato scoperto dentro un'auto a Ferguson, a pochi chilometri dal luogo in cui ad agosto Brown è stato ucciso dall'agente di polizia. Il giovane è morto con un colpo alla testa e in seguito qualcuno ha cercato di dare fuoco al veicolo, ma le fiamme hanno solo in parte bruciato la vettura.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso