Ebola 141031090842
APPRENSIONE 29 Novembre Nov 2014 1253 29 novembre 2014

Ebola, il medico italiano peggiora

Disturbi gastrointestinali preoccupanti per il professionista di Emergency ricoverato a Roma.

  • ...

Un'esercitazione anti-ebola.

Peggiorano le condizioni del medico italiano di Emergency ricoverato per ebola all'Istituto Spallanzani di Roma.
Dal pomeriggio del 28 novembre il paziente «ha iniziato ad avere disturbi gastrointestinali importanti (nausea, vomito e diarrea)», hanno affermato i medici nel bollettino.
Un preoccupante passo indietro rispetto ai miglioramenti rilevati negli ultimi giorni.
FARMACO MAI APPLICATO ALL'EBOLA. Il medico ha iniziato il terzo trattamento sperimentale, a cui il 29 novembre è stato aggiunto un farmaco che agisce sulla risposta immunitaria, oltre a quello antivirale utilizzato finora.
Il farmaco in questione, ha spiegato il direttore scientifico dell'Istituto Spallanzani Giuseppe Ippolito, non è mai stato utilizzato fino ad oggi su un paziente affetto da ebola.
FAMIGLIA IN ANSIA. C'è ansia e preoccupazione a casa del paziente. La famiglia, moglie e due figlie, si sono chiuse nel più stretto silenzio. È la moglie, con voce provata, ma ferma, che al telefono rifiuta di commentare la situazione: «Non rilascio alcuna dichiarazione», si è limitata a dire.

Correlati

Potresti esserti perso