Bimbo Morto Ragusa 141130140334
CRONACA NERA 30 Novembre Nov 2014 1359 30 novembre 2014

Ragusa, bimbo morto: la polizia sente nuovi testimoni

Si cerca lo zaino del bambino. Iniziata l'autopsia, la famiglia aspetta risposte.

  • ...

Gli inquirenti sul luogo dove è stato trovato il corpo del piccolo Andrea.

Santa Croce Camerina si è svegliata attonita, sgomenta, sotto choc. Il paese del Ragusano non riesce a dare una spiegazione alla morte di Andrea, il bambino di otto anni che il 29 novembre è stato trovato senza vita in un canalone in cemento profondo due metri dopo non essere entrato a scuola.
I dubbi su questa vicenda sono tanti. «Come è arrivato il bambino fino a lì?». Dal luogo dei ritrovamento alla scuola ci sono quasi tre chilometri che, secondo alcuni ragazzi esperti del luogo, «non poteva raggiungere che percorrendo la strada provinciale».
E per questo si sono domandati: «Come mai non lo ha visto nessuno?».
«TUTTE LE PISTE SONO APERTE». A questo quesito stanno cercando di dare una risposta polizia e carabinieri che indagano sull'accaduto. Gli investigatori però restano cauti: «Tutte le ipotesi sono aperte, non c'è alcuna pista privilegiata», hanno affermato.
L'unico particolare emrso dall'ispezione cadaverica è un ematoma sul viso del piccolo, ma niente che possa spiegare cosa è accaduto. Le uniche risposte possono arrivare dall'autopsia, oltre che dalle testimonianze delle telecamere e dei cittadini che potrebbero aver visto il piccolo.
AVVISTATO DA UN TESTIMONE. Sarebbe spuntato un teste fondamentale, che ha dichiarato di aver visto Andrea, senza zaino per le strade del paese dopo le 9 del mattino. Polizia e carabinieri hanno anche visionato le riprese del sistema di sorveglianza di un panificio verificando che la mamma, dopo aver lasciato il figlio più grande, ha accompagnato all'asilo quello di quattro anni. Alla titolare dell'esercizio dice: «Oggi non gli ho preso il panino perché gli ho dato due brioche per la merenda».
Gli inquirenti hanno anche lanciato un appello alla cittadinanza di Santa Croce Camerina: «Aiutateci a trovare il suo zainetto, è un ovetto di colore blu con le cinghie gialle. Chiunque lo dovesse rinvenire dovrebbe chiamare subito polizia o carabinieri senza toccarlo».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso