Avastin Roche Novartis 140307114522
SALUTE 2 Dicembre Dic 2014 1656 02 dicembre 2014

Roche-Novartis, caso Avastin: multa confermata dal Tar

Fecero cartello per vendere il farmaco al posto del Lucentis, molto meno costoso. Danni da 45 milioni di euro per i conti pubblici.

  • ...

Il farmaco Avastin di Roche.

È stata confermata dal Tar del Lazio la multa di oltre 180 milioni di euro inflitta dall'Antitrust a Roche e Novartis, per aver fatto cartello sulla vendita di farmaci destinati alla cura della vista. La sentenza è stata emessa dalla I sezione.
MULTE INFLITTE A MARZO 2014. La sanzione dell'Antitrust confermata dai giudici amministrativi era stata decisa a marzo 2014. L'autorità ha accertato come le due case farmaceutiche si fossero messe d'accordo per ostacolare la vendita del farmaco Lucentis a vantaggio dell'Avastin, molto più costoso. «I due gruppi», ha stabilito l'Antitrust, «si sono accordati illecitamente, differenziando artificiosamente i due prodotti», destinati alla cura delle più diffuse patologie della vista negli anziani e di altre gravi malattie oculistiche.
DANNI PER 45 MILIONI DI EURO SOLO NEL 2012. Per il Servizio sanitario nazionale l'intesa avrebbe comportato un esborso aggiuntivo stimato in oltre 45 milioni di euro nel solo 2012, con possibili maggiori costi futuri fino a oltre 600 milioni di euro l'anno. In considerazione della particolare gravità dell'illecito, l'Autorità ha inflitto al gruppo Novartis una sanzione da 92 milioni di euro, e al gruppo Roche una sanzione di 90,5 milioni di euro.

Correlati

Potresti esserti perso