Trenitalia Treno Regionale 140717203812
CRONACA 7 Dicembre Dic 2014 1100 07 dicembre 2014

Ancona, donna investita e uccisa da treno

La vittima è stata tranciata in due. Si indaga su due ipotesi: incidente oppure suicidio.

  • ...

Un treno regionale.

Tragedia nella mattina del 7 dicembre sui binari della linea ferroviaria adriatica alle porte della stazione di Senigallia, in provincia di Ancona.
Una donna, che deve ancora essere ufficialmente riconosciuta, è stata investita e uccisa da un treno.
Il suo corpo è stato praticamente tagliato in due.
ALLARME MACCHINISTA. Ad accorgersene, poco dopo le 8, è stato il macchinista del treno regionale 11528 Ancona-Piacenza, che era in arrivo alla stazione di Senigallia.
La donna è stata investita da un altro treno (le indagini sono in corso) transitato in precedenza, e probabilmente si è gettata sotto il convoglio o è stata travolta mentre attraversava incautamente i binari a metà passaggio.
BINARIO CHIUSO. Per questo il macchinista non si è accorto di nulla.
Sul posto la polizia ferroviaria.
Il binario è stato chiuso ed è stato attivato il terzo binario.
RITARDI DI POCHI MINUTI. I passeggeri del regionale, un'ottantina di persone, hanno proseguito la corsa su un altro treno.
I ritardi accumulati, ha fatto sapere Trenitalia, sono di poche decine di minuti.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso