Ragusa Bimbo 141130184328
INDAGINI 8 Dicembre Dic 2014 1049 08 dicembre 2014

Loris, spunta l'ipotesi di un secondo assassino

Per gli inquirenti troppi segni sul corpo per essere stati fatti da una persona.

  • ...

I genitori di Loris nel luogo del ritrovamento.

Emergono nuovi dettagli sulla morte del piccolo Loris Stival. Sarebbero «almeno due i colpevoli» dell' omicidio del piccolo, secondo l'edizione online del Corriere di Ragusa, in cui si sostiene che si tratterebbe di persone «note al bambino» trovato nel fosso di Mulino Vecchio nel pomeriggio di sabato 29 novembre.
Dettagli che sono emersi dopo i rilievi sul corpo del bambino, e sui segni delle fascette, che sarebbero troppi per essere stati fatti da una sola persona.
E gli inquirenti indagano anche su che rapporto potrebbe avere questa seconda persona con le tante bugie raccontate da Veronica, la madre di Loris.
SOTTO ESAME I TABULATI. Per questo hanno iniziato a studiare i tabulati telefonici: nelle ore di 'buio' in cui è stato ucciso Loris. In un paio d'ore, Veronica ha fatto e rivecuto una decina di telefonate, tra cui quella del marito alle 9.23.
Un altro dettaglio al vaglio degli inquirenti riguarda la macchina della madre di Loris. La telecamera dell'emporio di fronte alla palazzina dove abita la famiglia Stival, ha ripreso l'auto parcheggiata davanti al garage. Una cosa che, secondo quanto emerso, Veronica non faceva mai.

Correlati

Potresti esserti perso