Polizia 141127082547
MILANO 8 Dicembre Dic 2014 1432 08 dicembre 2014

Milano, tre peruviani accoltellati: un morto

L'aggressore sarebbe un uomo di nazionalità filippina. Ricercato dalla polizia.

  • ...

Un'auto della polizia.

Un peruviano di 21 anni è stato ucciso a coltellate nella serata di domenica 7 dicembre a Milano. L'uomo, regolare e incensurato, è stato aggredito mentre era in compagnia di due suoi connazionali in via Renato Simoni, in zona Quarto Oggiaro. Gli altri due cittadini peruviani, anche loro in regola e senza precedenti penali, sono rimasti feriti ma solo in modo lieve.
L'aggressore avrebbe agito da solo e non assieme ad altri connazionali, come era sembrato in un primo momento. Stando alla ricostruzione degli investigatori, si tratterebbe di un uomo di nazionalità filippina, che seduto su una panchina vicino ai tre peruviani. Stava bevendo birra, così come i tre sudamericani. I quali, a un certo punto, lo hanno invitato a bere con loro. L'uomo, però, non ha accettato l'invito e poco dopo ha tirato fuori un coltello e si è scagliato contro di loro.
Sia le vittime sia l'aggressore sembra fossero ubriachi, l'omicida è poi scappato.
Il peruviano deceduto è stato colpito con due coltellate, una all'addome e una alla spalla. L'ambulanza lo ha portato all'ospedale Niguarda in gravi condizioni, è morto poco prima di mezzanotte.

Correlati

Potresti esserti perso