Bambino Malato 141205204405
LIETO FINE 8 Dicembre Dic 2014 1359 08 dicembre 2014

Roma, ritrovata l'opera di Medardo Rosso rubata alla Gnam

Gli addetti l'hanno rinvenuta in un armadietto del museo. Il ladro potrebbe essere tornato all'interno.

  • ...

L'opera rubata: il Bambino Malato di Menardo Rosso.

È stata ritrovata l'opera dello scultore Medardo Rosso, rubata dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma.
La testa in bronzo, denominata 'Bambino malato', era riposta in un armadietto del museo utilizzato dal pubblico, all'ingresso della struttura.
Secondo i carabinieri della compagnia Trionfale, guidati dal capitano Luca Acquotti, il ladro sarebbe ritornato sul luogo del furto, riponendola al suo interno.
REGISTRAZIONI AL VAGLIO. I militari stanno studiando le immagini delle telecamere della Galleria per accertarsene.
Al vaglio degli investigatori ci sono i frame dal pomeriggio del 7 dicembre fino alla mattina dell'8, alle 10.30, orario del rinvenimento. Solo così si può accertare se la persona che l'ha riconsegnata è l'uomo di mezza età immortalato il pomeriggio di venerdì 5 dalle telecamere mentre in una sala della Galleria prendeva il 'Bambino Malato' e lo metteva in una borsa.
Sono in corso anche accertamenti sulla scultura, che fortunatamente non ha riportato danni, per poter rilevare 'tracce' del ladro come un'impronta digitale o un capello. Si tratterebbe di elementi utili per risalire all'identità dell'autore del furto del piccolo capolavoro che vale intorno ai 500 mila euro.
FORSE IL LADRO CONOSCEVA LA GALLERIA. Gli investigatori sono sicuri che la testa in bronzo sia uscita dal museo e che sia stata riportata solo in un secondo momento. Quegli armadietti, infatti, sarebbero stati visionati anche dopo il furto e dell'opera non c'era traccia.
Non si esclude che il responsabile del gesto conoscesse bene la Galleria e sapesse che l'opera non era protetta da un sistema d'allarme. Ma intanto il ritrovamento ha fatto tirare un bel sospiro di sollievo all'interno della Galleria di viale delle Belle Arti, dove un furto così non avveniva dal 1998 quando furono trafugate addirittura due tele di Van Gogh e un Cézanne. Anche in quel caso le opere furono poi ritrovate.

Correlati

Potresti esserti perso