Polizia 141103123016
VIOLENZA 9 Dicembre Dic 2014 1301 09 dicembre 2014

Brescia, 30enne ucciso in discoteca

Nomade accoltellato a morte dopo una rissa per la richiesta di una canzone. Grave un buttafuori.

  • ...

Un'auto della polizia.

Un ragazzo di origini nomadi, 30 anni, è stato ucciso questa notte all' interno della discoteca Copacabana nel Bresciano. Il giovane è stato raggiunto da una coltellata durante una rissa.
Nel corso della rissa è rimasto gravemente ferito anche il buttafuori della discoteca, intervenuto per sedare gli animi. L'uomo è stato raggiunto da almeno tre coltellate e trasportato in ospedale, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico.
RISSA CON UN GRUPPO DI RUMENI. Il motivo della rissa sarebbe la scelta di una canzone. Uno dei presenti nel locale, frequentato da stranieri, avrebbe dato dei soldi ad un cantante che si stava esibendo per ascoltare un brano, quando alcuni rumeni sono intervenuti per bloccare la richiesta. «Solo noi possiamo decidere cosa si suona», avrebbero detto i rumeni scatenando la rissa.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso