Poliza Nigeria 140505163302
ESTERI 11 Dicembre Dic 2014 1856 11 dicembre 2014

Nigeria, 13enne con una cintura esplosiva: arrestata

Bloccata dalla polizia mentre cercava di introdursi in un ambulatorio. Doppio attentato a Jos: 31 morti.

 

  • ...

Un poliziotto nigeriano.

Una ragazzina di 13 anni è stata arrestata a Kano, in Nigeria, con indosso una cintura esplosiva.
La giovane è stata bloccata dalla polizia alla periferia della città mentre cercava di introdursi in un ambulatorio. L'arresto è avvenuto poche ore da due attentati suicidi, entrambi compiuti la sera del 10 dicembre da donne, in un mercato di Kano, rivendicati dalla sanguinaria setta terrorista islamica Boko Haram.
ATTENTATO ALLA MOSCHEA. Kano, grande città di dieci milioni di abitanti a maggioranza musulmana del Nord della Nigeria, è stata colpita il 29 novembre da un sanguinoso attacco (120 morti) dei terroristi alla Grande Moschea. Boko Haram con quell'azione intendeva colpire l'emiro di Kano - la seconda autorità islamica della Nigeria - che aveva invitato la popolazione a prendere le armi per difendersi dai terroristi di Boko Haram, supplendo alla 'impotenza' dell'esercito.
DOPPIO ATTENTATO A JOS: 31 MORTI. Un doppio attentato ha colpito un mercato nella città di Jos nella Nigeria centrale, causando 31 vittime. Le esplosioni sono avvenute dopo le 18 vicino al luogo dove a maggio un attacco simile ha ucciso nel almeno 118 persone. Lo hanno riferito fonti dei soccorsi.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso