James Foley Isis 140820124159
CHOC 11 Dicembre Dic 2014 1515 11 dicembre 2014

Terrorismo, sito Usa: Isis cerca di vendere corpo Foley

Secondo alcune indiscrezioni i jihadisti pronti a trattare i resti del cronista per un milione di dollari.

  • ...

James Foley in ginocchio prima della decapitazione. Alle sue spalle un miliziano dell'Isis.

Sinistro retroscena su uno dei delitti più terribili perpetrati dall'Isis.
Secondo il sito americano BuzzFeed i jihadisti del Califatto starebbero cercando di vendere il cadavere di James Foley, il giornalista americano decapitato ad agosto.
UN MILIONE DI DOLLARI. I resti del cronista sarebbero 'acquistabili' alla cifra di un milione di dollari.
Buzzfeed ha citato tre fonti in contatto con i miliziani che starebbero cercando di proporsi come intermediari nell'affare.
Il corpo di Foley, nei loro piani, verrebbe consegnato in Turchia e il gruppo sarebbe pronto a fornire un campione di Dna per facilitare un accordo
USA: «SE VERO DISGUSTOSO». La famiglia del giornalista non ha voluto fare commenti.
Fonti del Dipartimento di Stato hanno detto che «si stanno facendo accertamenti sulla possibilità», definita «disgustosa» da un diplomatico, che l'Isis stia cercando di vendere i resti di ostaggi Usa.
OLTRE 5 MILA VITTIME A NOVEMBRE. Intanto sono state 5.042 le vittime dei gruppi jihadisti nel mese di novembre.
Secondo uno studio realizzato da Bbc World Service e il Centro di ricerca sulla radicalizzazione (Icsr) del King's College di Londra la minaccia dei miliziani è «più forte che mai».
L'Iraq detiene il record di morti, seguito da Nigeria, Afghanistan e Siria.

Correlati

Potresti esserti perso