Laure Manaudou 141010201745
SORPRESA 12 Dicembre Dic 2014 1130 12 dicembre 2014

Francia, Laure Manaudou fermata per furto a Disneyland

L'ex nuotatrice sorpresa con 200 euro di souvenir rubati nel parco vicino Parigi.

  • ...

Dunkerque (Francia): Laure Manaudou al termine della semifinale dei 200 dorso (23 marzo 2012).

Sorpresa in Francia per le nuove 'gesta' di Laure Manaudou, l'ex campionessa di nuoto.
La donna è stata sorpresa l'11 dicembre con 200 euro di souvenir rubati a Disneyland Paris nella borsa.
FERMATA A USCITA NEGOZIO. Durante una visita al famoso parco di divertimenti vicino a Parigi con la figlia, Manon, di 4 anni e mezzo, ed un'amica, la Manaudou è stata fermata all'uscita di un negozio, dopo che le telecamere di videosorveglianza avevano ripreso l'amica mentre rubava sugli scaffali.
L'amica aveva sottratto oggetti per 300 euro.
L'ex nuotatrice aveva a sua volta in borsa diversi souvenir ed era senza scontrino.
POMERIGGIO IN COMMISSARIATO. Sul video, è stato precisato, si vede tuttavia l'ex nuotatrice mentre sta scegliendo alcuni articoli e si reca alla cassa.
Manaudou ha comunque trascorso il pomeriggio al commissariato di Meaux: contro di lei è stato pronunciato un «richiamo alla legge», una misura che permette di evitare conseguenze penali per atti di delinquenza non gravi.
CRITICHE CONTRO MEDIA. Il parco non ha sporto denuncia.
Su Facebook l'ex campionessa, che alle Olimpiadi di Atene del 2004 aveva portato a casa tre medaglie d'oro, si è scagliata contro i media: «La stampa, sono tutti bugiardi, sono disgustata».

Correlati

Potresti esserti perso