Sciopero 141212064718
MANIFESTAZIONI 12 Dicembre Dic 2014 0645 12 dicembre 2014

Sciopero generale 12 dicembre: chi partecipa alla mobilitazione

 

In piazza Cgil e Uil, non la Cisl. Otto ore di stop. Trasporti in tilt. E studenti in piazza.

  • ...

Mezzi pubblici fermi per lo sciopero generale.

Sciopero generale per tutti i settori. Il 12 dicembre è destinato a essere un venerdì nero a causa della mobilitazione indetta da Cgil e Uil: la Cisl ha deciso di non partecipare alla protesta dei sindacati che scendono in piazza per cambiare il Jobs act e la legge di Stabilità (slogan della giornata «Così non va»).
FERMI TUTTI I SETTORI. Dalla scuola ai trasporti, dalla sanità agli uffici pubblici, la protesta prevede l'astensione di tutta la giornata lavorativa: una decisione che ha resistito allo scontro con il governo, poi risolto dall'intervento del premier Matteo Renzi che ha mediato tra il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi - che aveva precettato i lavoratori delle ferrovie - e i sindacati.
LEADER IN PIAZZA. In tutta Italia sono state organizzate 54 manifestazioni tra cortei e comizi.
La leader della Cgil Susanna Camusso parla da piazza San Carlo a Torino, mentre il segretario generale della Uil Carmelo Barbagallo ha scelto Roma. A Genova c'è il numero uno della Fiom Cgil Maurizio Landini.
Pesa, però, l'assenza della Cisl: il suo segretario Annamaria Furlan ha definito lo sciopero generale «uno strumento inadeguato» per «un Paese che ha perso 25 punti di produzione industriale».

Le modalità dello sciopero

Ferrovie

Treni fermi dalle 9 alle 16 (Fs, Ntc e Trenord): per non danneggiare i pendolari, i sindacati, dopo lo scontro con l'esecutivo, hanno deciso di sospendere la mobilitazione un'ora prima rispetto a quanto deciso in precedenza.
Viaggiano regolari le Frecce di Trenitaria.

Aerei

Si ferma dalle 10 alle 18 il personale del trasporto aereo. Sciopero del personale Enav per quattro ore, dalle 13 alle 17, su tutto il territorio nazionale. Alitalia, invece, ferma dalle 12 alle 16.

Bus e metro

Tempi e modalità diverse per lo sciopero del trasporto pubblico urbano:
MILANO: 19-24 (in città si celebra il 45esimo anniversario della Strage di piazza Fontana).
ROMA: 9-17
TORINO: 9-12; 15-20
GENOVA: 9.30-17
VENEZIA: 8.30-16.30
BOLOGNA: 8.30-16.30
NAPOLI: 9-17
BARI: 8.30-16.30
PALERMO: 9.30-17.30

Traghetti e navi

Ritardo diotto ore alla partenza. Per un intero turno si ferma il personale amministrativo.

Autostrade

Il personale ai caselli si ferma per otto ore.

Trasporto merci

Fermi per otto ore gli operatori del trasporto merci: tra questi gli autotrasportatori, addetti alla logistica, corrieri, soccorso stradale e personale dell'autonoleggio.

Chi partecipa alla mobilitazione

Sanità e servizi

Mobilitazione per l'intera giornata per il settore sanità e servizi.

Scuola

Intera giornata di protesta per la scuola. Sono previste manifestazioni degli studenti in piazza.

Poste

Astensione per tutta la giornata per i lavoratori delle Poste.

Uffici pubblici

Stop per un turno di lavoro per i dipendenti degli uffici della Pubblica amministrazione.

Editoria

Dallo sciopero, «in accordo con la Cgil e la Uil», sono esentati i lavoratori poligrafici «per poter garantire la massima informazione e visibilità della giornata di mobilitazione».

Tweet riguardo cosinonva

Articoli Correlati

Potresti esserti perso