Emanuela Orlandi 140611174327
DICHIARAZIONE 15 Dicembre Dic 2014 1403 15 dicembre 2014

Alì Agca: «Emanuela Orlandi è viva, papa Francesco tace»

L'ex terrorista turco Alì Agca: «Il fratello Pietro sa molte cose. Il Vaticano la tiene nascosta».

  • ...

Emanuela Orlandi, scomparsa in Vaticano 31 anni fa.

Alì Agca, terrorista e criminale turco, condannato per l'assassinio del giornalista Abdi İpekçi e per il tentato omicidio di papa Giovanni Paolo II, non ha dubbi: «Emanuela Orlandi è viva, nel modo più assoluto. Non c'è nessun motivo per ucciderla. È viva e probabilmente è in qualche convento, forse è diventata suora».
AGCA: «PAPA FRANCESCO NON PARLA». Agca, con le dichiarazioni rilasciate lunedì 15 dicembre, ha confermato le sue accuse al Vaticano: «Il Vaticano sa tutto ma nega tutto. Sarà difficile che Emanuela possa riemergere da sola ed è anche difficile che il Vaticano possa consegnarla alla sua famiglia. Questo mistero continuerà per molti anni. Anche papa Francesco non parla, nonostante molte pressioni, perché i suoi consiglieri gli dicono di non parlare».
«PIETRO ORLANDI SA MOLTE COSE». Secondo Agca, «un consigliere di papa Ratzinger ha detto al papa di non parlare mai del caso Orlandi, perché hanno paura che possa venir fuori qualcosa in grado di danneggiare il Vaticano. Se il Vaticano fosse totalmente innocente non dovrebbe tacere tanto. Il Vaticano deve rivelare tutto quello che sa. Invece dice: 'non sappiamo niente, non c'entriamo niente'. Non è così. Pietro Orlandi sa molte cose che il Vaticano sa, per questo sta combattendo, non è un pazzo, non è un paranoico, sanno che c'entra il Vaticano».
«EMANUELA NASCOSTA DA QUALCHE PARTE». «Orlandi è nascosta da qualche parte, in qualche organizzazione controllata dal Vaticano. Non c'è nessuna malattia genetica nella sua famiglia che possa portarla alla morte e non c'è nessun motivo per ucciderla».
I DOCUMENTI DEL «CORVO». «Il Corvo Paolo Gabriele», ha detto ancora l'ex Lupo grigio, «ha rivelato alcuni documenti scritti, e in uno di questi si diceva letteralmente a papa Ratzinger di non parlare mai del caso Orlandi: non è molto strano? È un fatto che porta molti sospetti verso il Vaticano».

Correlati

Potresti esserti perso