Poliziotti 140429183040
STRAGE 15 Dicembre Dic 2014 1600 15 dicembre 2014

Usa, raptus di ex militare a Philadelphia: sei morti

Vittime a Lansdale, Salford e Souderton. Caccia all'uomo nella conte di Montgomery.

  • ...

Poliziotti americani in azione.

Tragedia nei pressi di Philadelphia.
Un ex militare di 35 anni, Bradley William Stone, ex marine riservista, in servizio dal 2002 al 2011 e reduce dell'Iraq, ha ucciso sei persone, tra cui l'ex moglie, Nicole Hill, con la quale era in corso una causa per l'affidamento delle due figlie di 5 e 7 anni.
FUGGITO. Stone, che secondo alcune fonti soffrirebbe di disturbi da stress post traumatico, avrebbe ucciso l'ex a Salford, nella conte di Montgomery, poi sarebbe fuggito portando con sé le due bambine, ma all'arrivo della polizia, le piccole sono state ritrovate da un vicino di casa.
Dopo aver ucciso l'ex, Stone si è diretto in una cittadina vicina, Lansdale, dove ha ammazzato altre due persone, tra cui la nonna dell'ex moglie. Poi, sempre a bordo di un'auto, è andato in un'altra abitazione, pare della sorella di Nicole, a Souderton, a Nord di Filadelfia, dove ha ucciso altre tre persone ed è fuggito.
FERITO UN ALTRO RAGAZZO. A quanto si è appreso, qui dentro c'era anche un ragazzo, rimasto ferito e trasportato in ospedale, ma anche in questo caso, gli inquirenti non hanno riferito altri dettagli.
Ed è proprio in una casa di Souderton che, in un primo momento, gli agenti pensavano si fosse barricato Stone; la ricerca si è poi spostata in un'altra zona, a Pennsburg. Ma anche lì, del sospetto nessuna traccia dopo che la polizia ha lanciato lacrimogeni e urlato all'uomo, un ex militare, di arrendersi.
«ARMATO E PERICOLOSO». Non è noto sapere se Stone abbia altre armi con sé. La polizia ha riferito che indossa la divisa militare ed è parzialmente invalido, motivo per il quale si sposta con l'aiuto di un bastone. «È armato e pericoloso, chiediamo ai cittadini di rimanere chiusi in casa», ha avvertito la polizia locale, coadiuvata dagli agenti dello Swat team.
Oltre all'ex moglie dell'uomo, le altre vittime sarebbero altri cinque parenti, tutti uccisi con colpi sparati a distanza ravvicinata.
DISPUTA FAMILIARE. Secondo le ultime indiscrezioni delle autorità locali dietro alla strage ci sarebbe una disputa familiare.
In base alle prime informazioni, l'uomo ha ucciso l'ex moglie nella sua casa a Salford; quindi si è diretto nella vicina località di Lansdale dove ha ammazzato altre due persone; infine, con la stessa arma, ha ucciso altri due a Souderton.

Correlati

Potresti esserti perso