PROVOCAZIONE 16 Dicembre Dic 2014 0800 16 dicembre 2014

I Simpson contro il razzismo: la campagna di aleXsandro Palombo

Neri, braccati dalla polizia oppure uccisi: i celebri personaggi protagonosti della serie I can't breathe dell'artista e attivista italiano. Foto.

  • ...

I Simpson diventano neri in occasione del loro 25esimo anniversario.
I can't breathe è la nuova serie di opere contro il razzismo realizzata dall'artista e attivista italiano aleXsandro Palombo (guarda le foto).
«Con questa nuova serie di opere», ha spiegato il 15 dicembre al tabloid britannico Daily mail, «ho voluto catturare, denunciare e fermare nel tempo l'attuale situazione sociale, i gravi fatti razziali degli ultimi tempi. Le immagini del soffocamento di Eric Garner (il ragazzo nero disarmato morto soffocato da un poliziotto bianco durante l'arresto, ndr) sono orribili, incivili. Questa violenza è folle e inaccettabile».
AMERICA, PAESE DEL SOGNO O DELL'OPPRESSIONE? Secondo aleXsandro Palombo «stiamo vivendo una pericolosa regressione sociale e se l'America non reagisce al razzismo dilagante non sarà più il Paese della libertà e del sogno, ma dell'oppressione e dell'ingiustizia».
aleXsandro Palombo è riconosciuto nel mondo per la sua arte satirica, riflessiva, colorata e irriverente. Tra gli altri temi trattati di forte impatto sociale, la serie Coward contro la violenza sulle donne e Sopravvissute al cancro del seno a favore della prevenzione.

Correlati

Potresti esserti perso