Cenone Natale 131110125600
TENDENZA 17 Dicembre Dic 2014 1700 17 dicembre 2014

Natale, boom del cenone fai da te: tre ore in cucina

Indagine della Coldiretti: irrinunciabili a tavola panettone, spumante, lenticchie e pandoro.

  • ...

Una tavola apparecchiata per celebrare il Natale.

Per il Natale 2014 una certezza c'è già: gli italiani hanno deciso di passare a casa la cena della tradizione.
Secondo un'analisi di Coldiretti/Ixè è infatti boom del cenone fai da te, con gli italiani che in media trascorreranno 3,5 ore ai fornelli per la preparazione del pasto principale natalizio.
IN CIMA SPUMANTE E PANETTONE. Per accontentare i propri ospiti al cenone e al pranzo del 25 chi starà in cucina deve però tener presente che, secondo l'indagine 'Il Natale sulle tavole degli italiani' sono cinque le specialità al top dei desideri: nell'ordine spumante e panettone, lenticchie, pandoro, e cotechino/zampone.
Per il brindisi dunque non possono mancare spumante e panettone per l'89% degli intervistati mentre le beneauguranti lenticchie sono un must per il 78%.
Il pandoro, dolce veronese della ricorrenza, strappa il 77% dei consensi.
COTECHINO PER 3 ITALIANI SU 4. Il cotechino/zampone viene gustato a tavola da quasi tre italiani su quattro (73 per cento) spesso in accoppiata con le lenticchie (78 per cento).
La tendenza è quella di privilegiare un menu più nostrano, con il 69% degli italiani che hanno dichiarato «una fortissima attrazione verso la riscoperta del legame con i prodotti di territorio» mentre il 27% farà acquisti locali o km zero, il 10% opterà per prodotti biologici.
SNOBBATE OSTRICHE E CAVIALE. Pasti natalizi all'insegna della spending review insomma: appena il 9% degli italiani sceglie le ostriche mentre l'8% non rinuncia al caviale.
E la scelta di privilegiare prodotti del territorio, secondo Coldiretti, salva circa 30 mila posti di lavoro.

Correlati

Potresti esserti perso