Carcere 141218102554
INDAGINI 18 Dicembre Dic 2014 1025 18 dicembre 2014

'Ndrangheta, omicidio clan dei calabresi: risolto il delitto

Eseguita un'ordinanza a carico di Rocco Papalia. Chiuso il caso che risale all'ottobre 1976.

  • ...

Un detenuto in carcere.

Grazie a recenti indagini i carabinieri sono riusciti a risolvere un delitto del cosiddetto 'clan dei calabresi' rimasto insoluto dal 1976.
Gli uomini del nucleo investigativo del comando provinciale di Milano, infatti, hanno recapitato in carcere, a Napoli, una misura cautelare emessa dal tribunale del capoluogo lombardo nei confronti del boss Rocco Papalia, ritenuto responsabile dell'omicidio di Giuseppe De Rosa, avvenuto a Milano il 9 ottobre 1976.
ACCUSE A PAPALIA. L'indagine, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia della città lombarda, al termine di approfondimenti scaturiti a seguito di una serie di catture del gennaio del 2013, ha consentito di acquisire determinanti elementi di responsabilità a carico dell'indagato, per uno tra i primi delitti commessi nella provincia di Milano finalizzato ad affermare la potenza intimidatrice del gruppo criminale 'ndranghetista dei Papalia, appunto, all'epoca noto come il «clan dei calabresi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati