Salvatore Buzzi 141206073810
INCHIESTA 19 Dicembre Dic 2014 1235 19 dicembre 2014

Mafia Capitale: carcere per Buzzi, Mancini libero

Il tribunale del riesame della Capitale conferma l'aggravante mafiosa. Fiscon ai domiciliari.

  • ...

Salvatore Buzzi e Massimo Carminati.

Conferma della custodia in carcere, con l'aggravante mafiosa per Salvatore Buzzi, Giovanni De Carlo e altri nove indagati nell'inchiesta di Mafia Capitale. È tornato in libertà Riccardo Mancini, ex amministratore delegato dell'Ente Eur spa, mentre Giovanni Fiscon, ex direttore generale Ama va ai domiciliari.
A deciderlo è stato il tribunale del riesame di Roma.
LE DECISIONI DEL TRIBUNALE. Il collegio presieduto da Bruno Azzolini ha confermato le misure restrittive (carcere e domiciliari a seconda dei casi) oltre che per Buzzi e De Carlo, pure per Carlo Maria Guarany, Matteo Calvio, Alessandra Garrone, Carlo Pucci, Mario Schina, Sergio Menichelli, Agostino Gaglianone, Paolo Di Ninno, e Claudio Caldarelli.
Oltre a Mancini, sono tornati in libertà Patrizia Caracuzzi ed Emanuela Bugitti. Con Fiscon, disposti i domiciliari anche per Giuseppe Mogliani (era in carcere), mentre per Raniero Luci, che era ai domiciliari, c'è l'obbligo di presentazione.

Correlati

Potresti esserti perso