Jean Louis Tauran 141220141227
CHIESA 20 Dicembre Dic 2014 0800 20 dicembre 2014

Jean-Louis Tauran nominato camerlengo

Francese, classe 1943 e malato di Parkinson. Papa Francesco ha scelto il presidente del dicastero per il Dialogo interreligioso come successore di Tarcisio Bertone.

  • ...

Jean-Louis Tauran.

Jean-Louis Tauran è il successore del cardinale Tarcisio Bertone.
Papa Francesco ha nominato il 20 dicembre camerlengo di Santa romana Chiesa il 71enne presidente del pontificio Consiglio per il Dialogo interreligioso.
Come vice, il Santo Padre ha scelto monsignor Giampiero Gloder, arcivescovo titolare di Telde, nunzio apostolico, presidente della pontificia accademia ecclesiastica, l'ente che forma i diplomatici della Santa Sede.
Il camerlengo ha il compito di curare e amministrare la Santa Sede nel tempo in cui questa è vacante.
FRANCESE CLASSE 1943. Jean-Louis Tauran, nato a Bordeaux il 5 aprile 1943, è il cardinale che, in qualità di protodiacono, il 13 marzo 2013 ha dato al mondo l'annuncio dell'elezione di Jorge Mario Bergoglio al soglio pontificio.

Jean-Louis Tauran.

Membro della pontificia commissione referente sull'Istituto per le opere di religione (Ior), l'arcivescovo è stato molto vicino a papa Francesco nell'opera di 'pulizia' avviata nel settore finanziario.
'Ministro degli Esteri' vaticano nel pontificato di san Giovanni Paolo II, è stato obiettore di coscienza al servizio militare e prima di entrare in seminario ha ottemperato all'obbligo della leva come cooperante culturale francese, insegnando in un collegio cattolico in Libano.
DA BORDEAUX AL VATICANO. Ordinato sacerdote nel 1969, Jean-Louis Tauran è stato viceparroco a Bordeaux mentre frequentava i corsi di Diritto canonico presso l'Istituto cattolico di Tolosa.
Trasferito a Roma nel 1973 e conseguita la laurea, dal 1975 è al servizio della Santa Sede, assegnato da prima alla nunziatura apostolica nella Repubblica Domenicana, nella quale ha collaborato fino al 1979, quando è stato trasferito alla nunziatura apostolica in Libano, dove è rimasto fino al luglio del 1983, quando è stato chiamato al Consiglio degli Affari pubblici della Chiesa.
MALATO DI PARKINSON. Dal 1990 al 2003 Jean-Louis Tauran è stato alla guida della sezione per i rapporti con gli Stati: in questi 13 anni ha compiuto varie missioni all'estero e ha guidato la delegazione della Santa Sede in numerose conferenze internazionali. Affetto dal morbo di Parkinson, è ammirato per la tenacia con la quale continua nelle sue attività apostoliche.

Correlati

Potresti esserti perso