Carabinieri 141218101449
CRONACA 21 Dicembre Dic 2014 1454 21 dicembre 2014

Calabria, imprenditore ucciso a colpi di pistola

Domenico Aiello, industriale del movimento terra, stava lavorando con una pala meccanica.

  • ...

Un carabiniere a un posto di blocco.

Un imprenditore, Domenico Aiello, di 58 anni, è stato ucciso la mattina del 21 dicembre a colpi d'arma da fuoco, a Soveria Mannelli, nel catanzarese. L'uomo, secondo una prima ricostruzione, stava lavorando con una pala meccanica nei pressi della sua abitazione, quando una o più persone si sono avvicinate e hanno sparato alcuni colpi di pistola uccidendolo sul colpo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Soveria Mannelli.
SECONDO OMICIDIO IN POCHI MESI. L'agguato è stato portato a termine, in località Celisetto, dove viveva Aiello, titolare di un'impresa di movimento terra. A Soveria Mannelli, il 28 giugno scorso, era stato ucciso un altro imprenditore che lavorava nel settore del movimento terra, Daniele Scalise, di 30 anni.
I carabinieri, che stanno cercando di ricostruire quanto accaduto per risalire al movente e agli autori, stanno anche valutando se i due episodi possano essere in qualche modo collegati.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso