Salvatore Buzzi 141206073810
CASO 22 Dicembre Dic 2014 1500 22 dicembre 2014

Mafia Roma, procura chiede carcere duro per Carminati

A breve l'iniziativa del pm per applicazione del 41 bis. L'uomo è detenuto a Udine.

  • ...

Salvatore Buzzi e Massimo Carminati.

La procura di Roma vuole il carcere duro per Massimo Carminati, accusato di essere il capo della cupola mafiosa della Capitale.
RICHIESTA 41 BIS. A breve la richiesta di applicazione del cosiddetto 41 bis da parte di piazzale Clodio dovrebbe arrivare al dicastero della Giustizia.
Carminati è attualmente detenuto nel carcere di Tolmezzo, a Udine, dopo il trasferimento da Rebibbia.
Nello stesso giorno della richiesta per il boss ha parlato il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro: «Buzzi? Non sapevo chi fosse, l'ho incontrato solo per rispetto della persona che me lo ha presentato, Gianni Letta, e gli dissi di no, che non potevo accogliere altri migranti».
PREFETTO: «MAI PRESSATO DA BUZZI». Pecoraro ha risposto così ad alcuni articoli apparsi sulla stampa che raccontano di un documento attraverso il quale la prefettura avrebbe dato l'ok ad una convenzione con la cooperativa Eriches 29 di Buzzi per l'arrivo dei profughi nel centro di Castlenuovo di Porto.
«Le lettere sono state inviate a tutti i sindaci e a tutti gli enti con posti disponibili», ha aggiunto Pecoraro mostrando le carte. «Non mi sono mai sentito pressato da lui. Forse si aspettava che Letta mi richiamasse, ma così non è stato».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso