Polizia America 141210220501
VIOLENZA 24 Dicembre Dic 2014 0900 24 dicembre 2014

Usa, giovane nero ucciso da agenti a St. Louis

Un 18enne di colore freddato a colpi di pistola vicino Ferguson. La versione ufficiale: aveva puntato l'arma contro il poliziotto. Prosciolto agente in Texas.

  • ...

Un'auto della polizia americana.

Ancora un giovane nero ucciso dalla polizia negli Stati Uniti, pochi mesi dopo il caso di Michael Brown.
Un giovane afroamericano di 18 anni è stato ucciso a colpi di pistola a St. Louis nel Missouri davanti ad un distributore di benzina a pochi chilometri da Ferguson.
A riportarlo i media internazionali.
Secondo quanto scrive un quotidiano di St Louis la vittima si chiamava Antonio Martin e alcuni testimoni hanno detto che «sarebbe stato ucciso da un poliziotto».
Una folla di un centinaio di persone si è subito radunata davanti alla stazione di benzina dove hanno sparato al giovane e si sono registrati scontri contro le forze di polizia.



NUOVO CASO. Si tratta di un nuovo caso dopo quello di Rumain Brisbon, ucciso a inizio dicembre da un poliziotto a colpi di pistola.
Decine di persone su Twitter hanno spiegato che Martin era disarmato quando è stato colpito dall’agente.
«Mio figlio si trovava con la sua fidanzata», ha detto la madre del giovane, disperata alla stazione di rifornimento.
ARMA PUNTATA CONTRO AGENTE. Secondo una prima ricostruzione degli agenti della contea di St Louis in Missouri invece il poliziotto ha aperto il fuoco uccidendo il giovane di 18 anni, dopo che quest'ultimo gli aveva puntato contro una pistola.
L'uomo stava effettuando un controllo di routine ad una stazione di benzina poco prima della mezzanotte del 23 dicembre quando ha notato due uomini vicino all'area di servizio.
L'agente è sceso dalla sua macchina e dopo essersi avvicinato ai due giovani si è visto puntare contro una pistola.
A quel punto il poliziotto ha aperto il fuoco e uccidendo sul colpo Antonio Martin.
Il secondo uomo invece si sarebbe dato alla fuga.
TROVATA ARMA 18ENNE. Secondo quanto scrive il St. Louis Post Dispatch, quotidiano locale, i detective avrebbero ritrovato sul luogo della sparatoria l'arma del 18enne mentre il corpo della vittima sarebbe rimasto per quasi due ore sull'asfalto prima di essere preso in consegna dalle autorità.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso