Fucilieri Marina Massimiliano 141217160643
MESSAGGIO 25 Dicembre Dic 2014 0823 25 dicembre 2014

Marò, gli auguri di Natale di Salvatore Girone

Il fuciliere: «Buon Natale ai colleghi in missione e a chi è in famiglia». Bagnasco: «Tre anni sono molti».

  • ...

I fucilieri di Marina Massimiliano Latorre (S) e Salvatore Girone.

Dall'India il fuciliere di Marina Salvatore Girone ha inviato giovedì 25 dicembre un messaggio di auguri per Natale, alle persone che gli sono vicine e a quanti si adoperano «per aiutare il prossimo», all'amico Massimiliano Latorre e «ai cari colleghi che sono impegnati nelle missioni».
IL TESTO. Ecco il testo del messaggio: «Tanti Auguri di Buon Natale a tutti coloro che credono nella Santità di questa ricorrenza. Buon Natale ai cari colleghi che sono impegnati nelle missioni e a quanti di essi invece hanno la fortuna di essere riuniti con le loro famiglie». «Un sentito Buon Natale alla gente bisognosa che in questa difficile epoca affronta con difficoltà la quotidianità della vita. I miei auguri di Buon Natale vanno poi a tutti i bambini che non possono ricevere calore e affetto dai loro cari lontani». «Buon Natale», ha proseguito Girone, «a coloro che per scelta, professione o missione aiutano il prossimo in difficoltà. E a tutti coloro che ormai da lungo tempo ci trasmettono vicinanza, solidarietà e affetto».
Infine, un pensiero per Massimiliano Latorre: «Un Buon Natale particolarmente affettuoso al mio collega e amico Massimiliano Latorre, e agli amici e familiari che da ormai quasi tre anni sono lontani. Ancora Buon Natale».
BAGNASCO: «NON COMPRENDO PERMANENZA IN INDIA». Sulla permanenza dei due Marò in India, è intervenuto il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei: «È un fatto che non comprendo. Le situazioni sono complicate e complesse, ma tre anni sono molti. Si presume che non ci sia molta disponibilità da parte di chi dovrebbe dimostrarla. E non parlo del nostro governo».

Correlati

Potresti esserti perso