Baghdadi 141110173124
ESTERI 29 Dicembre Dic 2014 0800 29 dicembre 2014

Mondo, gli eventi più importanti del 2014: cronologia

Dalla caduta di Ianukovich in Ucraina al disgelo Usa-Cuba: gli eventi internazionali che hanno fatto notizia.

  • ...

Dalla crisi in Ucraina all'emergenza ebola, fino al disgelo tra Stati Uniti e Cuba: mese per mese le notizie dal mondo che hanno scandito il 2014. Su tutte l'ombra minacciosa del Califfato, lo Stato islamico proclamato in Iraq e Siria dai miliziani dell'Isis che ha sconvolto gli equilibri di tutto il Medio Oriente.

Gennaio

11 GENNAIO - Ariel Sharon, ex primo ministro di Israele, è morto dopo aver trascorso otto anni in coma a causa di un ictus.

L'ex premier israeliano Ariel Sharon (Ansa).

Febbraio

12 FEBBRAIO - Il Senato degli Stati Uniti ha alzato il tetto massimo del debito pubblico e scongiurato il default del Paese.

13 FEBBRAIO - Il Belgio ha esteso l'eutanasia ai bambini: è il primo Stato a farlo nel mondo.

22 FEBBRAIO - Ucraina, il presidente Victor Ianukovich è scappato da Kiev: il suo regime filorusso è crollato.

L'ex presidente ucraino Victor Ianukovich (Ansa).

Marzo

2 MARZO - Ucraina, è esplosa la rivolta nell'Est del Paese.

8 MARZO - Il volo MH 370 della Malaysia Airlines è scomparso in volo senza lasciare traccia con 239 persone a bordo.

16 MARZO - Ucraina, il referendum per la secessione della Crimea ha vinto con il 96% di voti favorevoli.

17 MARZO - Ucraina, al via le prime sanzioni di Stati Uniti e Unione europea contro la Russia e i ribelli filorussi.

22 MARZO - Libia, è stato rapito Gianluca Salviato. Sarà liberato soltanto il 16 novembre.

24 MARZO - La Russia è stata sospesa dal G8: il vertice in programma a Sochi è saltato.

24 MARZO - Egitto, emesse le prime 529 condanne a morte per i militanti pro-Morsi.

30 MARZO - Francia, disfatta di Hollande alle elezioni comunali, trionfo del Front National di Marine Le Pen.

31 MARZO - Francia, il presidente Hollande ha nominato Valls nuovo primo ministro.

'Love U MH370', in ricordo delle vittime dell'aereo scomparso (Ansa).

Aprile

1 APRILE - Il presidente dell'Autorità nazionale palestinese Abu Mazen ha chiesto l'adesione dell'Anp a 15 organizzazioni Onu.

11 APRILE - Venezuela, negoziati tra il presidente Maduro e le opposizioni con la mediazione del Papa.

13 APRILE - Ucraina, è partita l'offensiva militare del governo di Kiev nelle province ribelli dell'Est.

14 APRILE - Nigeria, Boko Haram ha rapito 223 liceali.

16 APRILE - Corea Sud, oltre 300 morti per l'affondamento di un traghetto.

23 APRILE - L'Autorità nazionale palestinese e Hamas si sono riconciliate, Israele ha stoppato i negoziati pace.

Bring Back Our Girls, la campagna per riportare a casa le ragazze rapite da Boko Haram (Ansa).

Maggio

11 MAGGIO - Ucraina, nelle province orientali di Lugansk e Donetsk vittoria dei sì al referendum sull'indipendenza.

12 MAGGIO - India, il nazionalista indù Narendra Modi ha vinto le elezioni.

21 MAGGIO - Raggiunto un accordo da 456 miliardi tra Russia e Cina per la fornitura di gas a Pechino.

24 MAGGIO - Belgio, un attentato al museo ebraico di Bruxelles ha provocato tre morti.

24 MAGGIO - Ucraina, il fotoreporter italiano Andrea Rocchelli è stato ucciso.

25 MAGGIO - Elezioni europee, i popolari hanno vinto di misura sui socialisti. Balzo degli euroscettici, il Front National di Marine Le Pen è primo partito in Francia.

25 MAGGIO - Ucraina, Petro Poroshenko è stato eletto presidente.

25 MAGGIO - Egitto, l'ex generale al-Sisi è stato eletto presidente con il 95,3% dei voti.

25 MAGGIO - Polonia, è morto l'ultimo presidente comunista Jaruzelski.

Il presidente egiziano Al-Sisi (Ansa).

Giugno

2 GIUGNO - Spagna, re Juan Carlos ha abdicato a favore del figlio Felipe VI.

10 GIUGNO - L'Isis ha conquistato Mosul: l'esercito dell'Iraq è in rotta, il mondo sotto choc.

12 GIUGNO - Tre ragazzi israeliani vengono rapiti e poi trovati morti: Israele accusa Hamas.

17 GIUGNO - Libia, con un blitz delle forze speciali Usa è stata catturata la mente dell'attacco al consolato americano di Bengasi.

23 GIUGNO - Sudan, liberata la cristiana Meriam, era condannata a morte.

24 GIUGNO - Tabloidgate: condannato Coulson, assolta Rebekah Brooks.

29 GIUGNO - L'Isis ha proclamato il Califfato, lo Stato islamico che comprende parte dell'Iraq e della Siria.

Il califfo dell'Isis, Al-Baghdadi (Ansa).

Luglio

2 LUGLIO - Palestina, un ragazzo palestinese è stato bruciato vivo: accusati i coloni israeliani.

4 LUGLIO - L'Isis ha diffuso un video dell'autoproclamato califfo al-Baghdadi, che predica a Mosul.

5 LUGLIO - Libia, rapito il tecnico italiano Vallisa. Sarà liberato il 13 novembre.

8 LUGLIO - Israele ha lanciato l'operazione militare Protective Edge contro Hamas a Gaza. Ai raid aerei il 17 luglio si è aggiunto anche l'attacco di terra.

15 LUGLIO - Il parlamento europeo ha eletto Jean-Claude Juncker presidente della Commissione europea.

17 LUGLIO - Ucraina, nei cieli dell'Est è stato abbattuto il volo MH17 della Malaysian Airlines: 295 morti.

21 LUGLIO - Afghanistan, Ghani eletto nuovo presidente, Abdullah scelto come premier.

31 LUGLIO - Siria, sono state rapite le cooperanti italiane Vanessa Marzullo e Greta Ramelli.

I resti del volo MH17 (Ansa).

Agosto

8 AGOSTO - Primi raid aerei degli Stati Uniti contro l'Isis in Iraq.

8 AGOSTO - Ebola, l'Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato l'«emergenza mondiale».

10 AGOSTO - Turchia, Erdogan è stato eletto presidente.

10 AGOSTO - Stati Uniti, è scoppiata la rivolta di Ferguson: un poliziotto bianco ha ucciso il 18enne afroamericano Michael Brown.

13 AGOSTO - Gaza, ucciso da una bomba il videoreporter italiano Simone Camilli.

13 AGOSTO - Brasile, morto in aereo il candidato presidente Campos.

14 AGOSTO - Iraq, il premier Maliki si è dimesso dopo un lungo pressing. Al-Abadi ha formato un governo di larghe intese.

15 AGOSTO - Ucraina, una colonna di mezzi militari russi è entrata nell'Est del Paese. Kiev ha denunciato l'«invasione».

19 AGOSTO - Isis, video-choc della decapitazione dell'ostaggio americano James Foley. Seguiranno quelli di Sotloff (2/9), Haines (14/9), Henning (3/10) e Kassig (16/11).

26 AGOSTO - Mediata dall'Egitto, è stata raggiunta una tregua tra Israele e Hamas dopo 55 giorni di guerra: 2.136 i morti palestinesi, 69 quelli israeliani.

31 AGOSTO - Hong Kong, la Cina ha detto no al suffragio universale: parte la protesta degli studenti.

I funerali di Michael Brown (Ansa).

Settembre

5 SETTEMBRE - Vertice Nato, decisa la creazione di cinque nuove basi militari nell'Est Europa.

8 SETTEMBRE - Burundi, tre suore italiane uccise per una rapina.

12 SETTEMBRE - Caso marò, Massimiliano Latorre può rientrare in Italia per 4 mesi.

18 SETTEMBRE - Gran Bretagna, al referendum per l'indipendenza della Scozia vittoria dei 'no'.

24 SETTEMBRE - Siria, primi massicci raid aerei degli Stati Uniti contro l'Isis.

24 SETTEMBRE - Algeria, i jihadisti dell'Isis hanno decapitato il francese Gourdel.

26 SETTEMBRE - Messico, 43 studenti sono stati rapiti e uccisi dai narcos.

29 SETTEMBRE - Spagna, la Corte Costituzionale ha cassato il referendum indipendentista per la Catalogna.

30 SETTEMBRE - Ebola, primo caso di contagio negli Stati Uniti.

Vittoria dei no al referendum per la Scozia indipendente (Ansa).

Ottobre

10 OTTOBRE - Nobel per la Pace assegnato a Malala e all'attivista indiano Satyarthi.

13 OTTOBRE - Gran Bretagna, la Camera ha approvato una mozione per il riconoscimento della Palestina.

21 OTTOBRE - Pistorius condannato a cinque anni per l'«omicidio colposo» della fidanzata Reeva.

21 OTTOBRE - L'amministratore delegato di Total, de Margerie, è morto a Mosca in un incidente aereo.

24 OTTOBRE - Egitto, attacco dei jihadisti nel Sinai, morti 30 militari.

25 OTTOBRE - Brasile, al ballottaggio Dilma Rousseff è stata rieletta presidente.

26 OTTOBRE - Ucraina, alle elezioni i partiti filoccidentali hanno vinto con il 70% dei voti.

27 OTTOBRE - Francia, ecologista morta durante scontri con la polizia.

30 OTTOBRE - La Svezia ha riconosciuto la Palestina, Israele ha ritirato il suo ambasciatore.

Malala, vincitrice del premio Nobel per la pace (Ansa).

Novembre

4 NOVEMBRE - Stati Uniti, alle elezioni di midterm i Repubblicani hanno conquistato il Congresso.

9 NOVEMBRE - Catalogna, referendum simbolico per la secessione.

12 NOVEMBRE - Obama e Xi Jinping hanno raggiunto uno storico accordo per la riduzione dei gas serra.

16 NOVEMBRE - Il G20 di Brisbane ha chiesto nuove politiche economiche in grado di stimolare la crescita economica.

18 NOVEMBRE - Gerusalemme, strage in sinagoga compiuta da due palestinesi.

21 NOVEMBRE - Stati Uniti, varato da Obama un decreto per regolarizzare 5 milioni di immigrati.

29 NOVEMBRE - Egitto, l'ex presidente Mubarak è stato assolto per le stragi di piazza Tahrir del 2011.

L'ex presidente egiziano Mubarak (Ansa).

Dicembre

2 DICEMBRE - South Stream, il presidente russo Putin ha rinunciato al gasdotto.

9 DICEMBRE - Il Senato degli Stati Uniti ha diffuso un rapporto sulle torture della Cia.

10 DICEMBRE - Israele, un ministro palestinese è morto negli scontri con i soldati israeliani.

14 DICEMBRE - Giappone, il premier Abe ha vinto per la seconda volta le elezioni.

15 DICEMBRE - Terrore in una cioccolateria di Sydney: morti due ostaggi e il sequestratore.

16 DICEMBRE - Pakistan, attacco dei talebani in una scuola: strage di bambini.

17 DICEMBRE - Storico disgelo tra Stati Uniti e Cuba con la mediazione di papa Francesco.

18 DICEMBRE - Si è riunito l'ultimo Consiglio Ue del semestre italiano, via libera al piano Juncker di investimenti.

Il discordo di Obama sull'avvio dei negoziati tra Stati Uniti e Cuba (Ansa).

Articoli Correlati

Potresti esserti perso