TRAGEDIA 30 Dicembre Dic 2014 0700 30 dicembre 2014

Aereo malese scomparso, ritrovati i cadaveri dei passeggeri

Rinvenuti almeno 40 corpi e pezzi del volo disperso. Lo strazio dei familiari. Foto.

 

  • ...

Le forze militari di Jakarta impegnate nella ricerca dei resti del volo AirAsia scomparso dai radar nel mar di Giava domenica 28 dicembre.

A 48 ore di distanza dalla scomparsa dell'aereo dai radar le autorità indonesiane hanno reso noto di aver rinvenuto nel mar di Giava, sono stati ritrovati più di 40 corpi dei passeggeri del volo AirAsia disperso domenica 28 dicembre tra Giava e Singapore con 162 persone a bordo (guarda le foto). Lo ha reso noto un portavoce della Marina indonesiana, specificando che il numero dei cadaveri ritrovati aumenta.
Nessuno dei corpi, trovati a circa 10 chilometri da dove l'aereo ha perso il contatto radar, indossava il giubbotto di salvataggio. Secondo quanto emerso, un aereo dell'aviazione indonesiana ha anche avvistato un'ombra nel mare, e ha fatto pensare che l'Airbus A320 si trovi sul fondale.
RICERCHE IN UNA ZONA PIÙ ESTESA. Le autorità hanno iniziato a scandagliare anche le aree intorno alle isole più piccole e lungo le coste del Borneo indonesiano dove sta arrivando anche una nave americana per aiutare nelle ricerche. «Per il momento, possiamo confermare che si tratta dell'aereo dell'Air Asia e il ministro dei Trasporti partirà a breve per Pangkalan Bun», nella zona dove sono stati ritrovati i detriti del velivolo scomparso, ha reso noto il direttore generale dell'aviazione civile indonesiana Djoko Murjatmodjo. I rottami, ha aggiunto, si trovano a 160 km a sud ovest di Pangkalan Bun, nell'isola di Borneo.
AIR ASIA, CONDOGLIANZE ALLE FAMIGLIE. L'amministratore delegato della Air Asia, Tony Fernandes, ha espresso in un tweet le condoglianze alle famiglie dei 162 passeggeri del volo QZ8501 scomparso domenica: «Le parole», ha scritto, «non possono esprimere il mio dolore». Lo ha riferito la Cnn.

Correlati

Potresti esserti perso