Cenone 141229180037
TENDENZA 30 Dicembre Dic 2014 1415 30 dicembre 2014

Capodanno, cenone a casa per due italiani su tre

Spazio ai piatti locali: spesa media di 76 euro. 'Obbligatori' cotechino e spumante.

  • ...

Una tavola preparata per il cenone di Capodanno.

Cenone a casa, con piatti locali e possibilmente low cost.
Sembra questa la tendenza per l'ultimo pasto di questo 2014, come evidenziato dalle ricerche di Coldiretti e Cia, la Confederazione italiana degli agricoltori.
DUE SU TRE A CASA. Quasi due italiani su tre (il 64 per cento) hanno intenzione di trascorrere a casa il cenone di fine anno, divisi tra chi preferisce organizzare nella propria abitazione (34 per cento) e chi è stato invitato da amici o parenti (30 per cento).
Secondo Coldiretti si prevede che saranno destinati alla tavola in media 76 euro a famiglia.
Solo il 9 per cento ha scelto il ristorante, mentre il 5 per cento ha optato per l'agriturismo.
COTECHINO IRRINUNCIABILE. Per la Cia gli italiani hanno deciso di puntare forte sul Made in Italy per salutare il 2014: irrinunciabili nel menu lenticchie, cotechino o zampone, pasta all'uovo, panettone e spumante.
Per quanto riguarda cotechini e zamponi si stima ne saranno serviti oltre 6,5 chili.
Il tutto accompagnato dalle immancabili bollicine, visto che con lo scoccare della mezzanotte del 31 dicembre saliranno a circa 80 milioni le bottiglie di spumante stappate durante tutte le festività di questo fine 2014 e scelte dal 91 per cento dei consumatori, mentre meno di un italiano su dieci opterà per lo champagne.
Oltre il 70 per cento degli italiani rispetterà così un menu tradizionale, molto legato alle diverse consuetudini territoriali.

Correlati

Potresti esserti perso