Papa Francesco 140105000334
MESSAGGIO 30 Dicembre Dic 2014 1238 30 dicembre 2014

Papa Francesco: «Qualità della vita? Una menzogna»

Bergoglio: «L'esperienza del dolore può essere luogo privilegiato per la grazia».

  • ...

Papa Francesco.

In un messaggio per la giornata mondiale del malato, in calendario per l'11 febbraio 2015, il papa ha sminuito il concetto di qualità della vita. «È una grande menzogna», ha detto, «quella che si nasconde dietro certe espressioni che insistono sulla qualità della vita per indurre a credere che le vite gravemente affette da malattia non sarebbero degne di essere vissute».
«TESTIMONI VIVENTI DELLA FEDE». Per il Papa «anche quando la malattia, la solitudine e l'inabilità hanno il sopravvento sulla nostra vita di donazione, l'esperienza del dolore può diventare luogo privilegiato della trasmissione della grazia».
E allora «le persone immerse nel mistero della sofferenza e del dolore, accolto nella fede, possono diventare testimoni viventi di una fede che permette di abitare la stessa sofferenza, benché l'uomo con la propria intelligenza non sia capace di comprenderla fino in fondo».
LA VERA CARITÀ NON CERCA APPROVAZIONE. Bergoglio è poi intervenuto anche sulla carità. «La vera carità è condivisione che non giudica, che non pretende di convertire l'altro. È libera da quella falsa umiltà che sotto sotto cerca approvazione e si compiace del bene fatto».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso