Ospedale Careggi 120330105039
CRONACA 2 Gennaio Gen 2015 1630 02 gennaio 2015

Firenze, neonata lasciata in culla per bimbi non desiderati

Primo caso per l'area di accoglienza di Careggi: la piccola è in buone condizioni.

  • ...

L'esterno dell'ospedale Careggi di Firenze.

Una neonata è stata lasciata nela mattinata del 2 gennaio nella culla termica per bimbi non desiderati installata all'ospedale fiorentino di Careggi.
La piccola, trasferita nel reparto di terapia intensiva, è in buone condizioni di salute.
A trovare la bambina sono stati medici e infermieri allertati dalle telecamere che si sono accese automaticamente.
PRIMA VOLTA PER CULLA. Quello della neonata lasciata a Careggi è il primo caso di utilizzo della culla termica per bimbi non desiderati, installata nell'ospedale fiorentino nel 2012.
La culla è un'area di accoglienza attrezzata e riscaldata, realizzata per garantire le migliori condizioni di sopravvivenza al neonato consegnato in anonimato all'ospedale per l'adozione.
PRIMO PROGETTO IN ITALIA. Si tratta, ha spiegato la direzione di Careggi in una nota, del primo progetto «in Italia a tutela dell'infanzia attraverso la realizzazione di strutture attrezzate per l'accoglienza dei neonati e con una campagna di informazione e sensibilizzazione multilingue per la prevenzione dell'abbandono dei neonati».

Correlati

Potresti esserti perso