Napoli Mercato Rifiuti 141127193854
CASO 2 Gennaio Gen 2015 1600 02 gennaio 2015

Napoli, 200 spazzini 'malati' a Capodanno

Epidemia di influenza tra gli addetti Asia: diverse zone in sofferenza per i rifiuti.

  • ...

Mercatino ambulante dei rifiuti a Napoli.

Dopo la bufera dei vigili assenti a San Silvestro a Roma nuovo caso a Napoli.
Nel capoluogo partenopeo un'improvvisa epidemia di influenza si è diffusa fra i dipendenti della Asìa, l'azienda comunale che cura la raccolta dei rifiuti.
MALATI 10 PER CENTO DIPENDENTI. Secondo Repubblica.it circa 200 certificati medici sono arrivati fra il 30 e il 31 dicembre, pari a circa il 10 per cento dei dipendenti.
Ne è ovviamente derivato il rallentamento della raccolta.
In alcune zone popolari del centro cittadino, come la Sanità, e nei quartieri periferici, i cassonetti hanno accusato la giornata di non raccolta, con un accumulo dei rifiuti, peraltro aumentati dai resti degli scarti di Capodanno.
ANNUNCIATA MANO DURA. L'Asia ha annunciato mano dura: «Stiamo facendo i nostri accertamenti», ha detto l'amministratore Raffaele Del Giudice, «e ricordo che alcuni mesi fa abbiamo licenziato dei dipendenti che avevano sforato il limite massimo di assenze».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso