Napoli Mercato Rifiuti 141127193854
CASO 2 Gennaio Gen 2015 1600 02 gennaio 2015

Napoli, 200 spazzini 'malati' a Capodanno

Epidemia di influenza tra gli addetti Asia: diverse zone in sofferenza per i rifiuti.

  • ...

Mercatino ambulante dei rifiuti a Napoli.

Dopo la bufera dei vigili assenti a San Silvestro a Roma nuovo caso a Napoli.
Nel capoluogo partenopeo un'improvvisa epidemia di influenza si è diffusa fra i dipendenti della Asìa, l'azienda comunale che cura la raccolta dei rifiuti.
MALATI 10 PER CENTO DIPENDENTI. Secondo Repubblica.it circa 200 certificati medici sono arrivati fra il 30 e il 31 dicembre, pari a circa il 10 per cento dei dipendenti.
Ne è ovviamente derivato il rallentamento della raccolta.
In alcune zone popolari del centro cittadino, come la Sanità, e nei quartieri periferici, i cassonetti hanno accusato la giornata di non raccolta, con un accumulo dei rifiuti, peraltro aumentati dai resti degli scarti di Capodanno.
ANNUNCIATA MANO DURA. L'Asia ha annunciato mano dura: «Stiamo facendo i nostri accertamenti», ha detto l'amministratore Raffaele Del Giudice, «e ricordo che alcuni mesi fa abbiamo licenziato dei dipendenti che avevano sforato il limite massimo di assenze».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati