Marianna Madia 141105154956
CASO 5 Gennaio Gen 2015 1307 05 gennaio 2015

Vigili assenti, al via 30 provvedimenti disciplinari

Proposti dal Corpo della polizia al Campidoglio. Sanzioni possibili dalla sospensione al licenziamento.

  • ...

Marianna Madia.

I primi 30 provvedimenti disciplinari a carico di altrettanti vigili urbani assenti dal lavoro la notte di Capodanno a Roma sono stati proposti dal Corpo della polizia locale alla Commissione disciplinare del Campidoglio. Le sanzioni previste in casi del genere vanno dalla sospensione per 11 giorni fino al licenziamento.
ISPETTORI IN CAMPIDOGLIO. In precedenza il comandante dei vigili, Raffaele Clemente, era arrivato in Campidoglio. «Siamo tenuti ad osservare il più stretto riserbo, dato che l'indagine è ancora in corso», hanno riferito in dal Comando Generale della Polizia di Roma Capitale.
44 CASI INGIUSTIFICATI. Lunedì 5 gennaio sono giunti a Palazzo Senatorio gli ispettori inviati dal ministro della Pubblica amministrazione Marianna Madia, per fare luce sulle assenze dei vigili urbani capitolini nella notte di Capodanno.
I dati divulgati dal Campidoglio parlano in totale di «44 posizioni risultate palesemente fallaci, cioè prive di una qualsiasi giustificazione fondata per l'assenza dal lavoro», cifra che però «non riassume la totalità delle anomalie e non deve essere confusa con i dati generali che certificano comunque una eccezionalità difficilmente spiegabile».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso