Charlie Hebdo Ebay 150109183450
FENOMENO 9 Gennaio Gen 2015 1835 09 gennaio 2015

Charlie Hebdo, copie a 100 mila euro su eBay

Aste folli sul web per i numeri della rivista. Collezionisti disposti a tutto.

  • ...

L'ultimo numero di Charlie Hebdo all'asta su eBay.

La morte di un artista, si sa, non fa che aumentare il valore delle sue opere. Così la strage nella redazione di Charlie Hebdo rischia di trasformarsi in un vero e proprio business. Non solo per l'editore, che ha già portato la tiratura del prossimo numero da 60 mila a 1 milione di copie, ma anche per i possessori di numeri precedenti del giornale satirico francese.
MAOMETTO IN COPERTINA. Uno di questi, il numero 1.011, titolato 'Charia Hebdo', con un Maometto che promette «100 colpi di frusta se non siete morti dal ridere», è venduto a 100 mila euro su eBay con modalità 'compralo subito' o la possibilità di fare un'offerta privata personale. L'utente che lo offre è nicolasdotfr, 96 valutazioni, tutte positive.
Lo stesso venditore offre, sempre a 100 mila euro, un altro numero controverso della rivista, il 1.057, che riportava in prima pagina la vignetta di un rabbino ebreo che spinge la sedia a rotelle di un musulmano, con il titolo 'Intouchables 2'. Una citazione al film Quasi amici, Intouchables in francese.
ASTE IMPAZZITE: DA 1 EURO A 75 MILA. È il prezzo record, ma ci sono numeri che si stanno avvicinando rapidamente a quella cifra. Impressionante il caso dell'ultimo numero, il 1.177, uscito alla vigilia della strage in redazione, e arrivato, a 20 ore dalla scadenza, a 75.350 euro nell'asta lanciata da fredufosse. Un'offerta ancora più impressionante se si considera che la base di partenza era fissata a 5 euro. Addirittura da un euro è cominciata l'asta di lalezardiere83, arrivata a 75 mila euro con un giorno ancora di tempo.
LA BASE D'ASTA TROPPO ALTA NON PAGA. Vedendo lo straordinario successo ottenuto dai loro colleghi, altri venditori di eBay hanno pensato di fissare 50 mila euro come base d'asta. Ma con meno fortuna. L'offerta è tanta, probabilmente supera la domanda, è alcuni oggetti si ritrovano a un paio di giorni dalla scadenza senza potenziali acquirenti.
Dodici persone sono morte (una ventina considerando anche i killer e gli ostaggi presi durante la fuga), qualcuno farà un bel po' di soldi. È legittimo o è sciacallaggio?

Correlati

Potresti esserti perso