Charlie Hebdo Ricerche 150109082159
RETROSCENA 9 Gennaio Gen 2015 1706 09 gennaio 2015

Charlie Hebdo, suicida uno degli investigatori

Il numero due della polizia di Limoges si è sparato alla testa la notte dopo la strage.

  • ...

Un altro morto legato alla strage nella redazione di Charlie Hebdo. Stavolta non si tratta di una vittima degli estremisti islamici braccati dalla polizia francese, ma di un dirigente di polizia che stava indagando sui fatti del 7 gennaio e che si è tolto la vita nella notte successiva all'attacco.
A darne notizia i quotidiani Le Populaire e Le Parisienne.
NUMERO DUE A LIMOGES. Il suicida è il numero due della polizia giudiziaria di Limoges e faceva parte di una missione che collaborava al caso.
L’uomo si è tolto la vita con un colpi alla testa sparato nel suo ufficio con la pistola d'ordinanza. Aveva 44 anni, ed era poliziotto dal 1997.
COMMISSARIO NEL 2007. Nel 2007 era diventato commissario e poi capo della sicurezza del dipartimento della Haute-Vienne.
Dal 2012 era a Limoges nella veste di vice direttore del servizio di polizia regionale.
Sul caso è stata aperta un’inchiesta: non si sa ancora se vi sia un legame con la strage a Charlie Hebdo.

Correlati

Potresti esserti perso