Auto Carabinieri 130204133548
BLITZ 9 Gennaio Gen 2015 1445 09 gennaio 2015

Cuneo, si barrica in casa poi si arrende ai carabinieri

Protagonista un pregiudicato di origine albanese armato di pistola. Aveva minacciato di far esplodere lo stabile.

  • ...

Si è arreso poco dopo essersi barricato in casa sua, a Manta (Cuneo), armato di pistola. Un pregiudicato di origini albanesi si è consegnato ai carabinieri che lo assedievano e l'hanno accompagnato negli uffici della caserma di Saluzzo.
L'uomo aveva minacciato di sparare ai passanti e far esplodere il palazzo, e nella sua abitazione sono in corso le perquisizioni dell'Arma.
MOTIVI NON CHIARI. Non sono ancora chiari i motivi del gesto, mentre pare sia stata sequestrata una pistola semiautomatica.
Il pregiudicato si era asserragliato in casa dopo essere stato notato da una pattuglia dei carabinieri di passaggio mentre correva in strada armato.
Dopo la minaccia di far saltare in aria l'abitazione, erano stati tolti gas ed energia elettrica a tutta la zona. Il palazzo dove l'uomo si trova e quello adiacente erano stati sgomberati.

Correlati

Potresti esserti perso