Carlo Delle Piane 150110114539
PAURA 10 Gennaio Gen 2015 0800 10 gennaio 2015

Carlo Delle Piane ricoverato per un problema neurologico

Il celebre attore in prognosi riservata. Le sue condizioni sono considerate serie. 

  • ...

Carlo Delle Piane nel film Regalo di Natale di Pupi Avati (1986).

Apprensione per il cinema italiano.
Carlo Delle Piane sarebbe stato colpito da un problema neurologico.
Il celebre attore è stato ricoverato d'urgenza il 9 gennaio sera in seguito a un malore.
In prognosi riservata al Policlinico Gemelli di Roma, le sue condizioni sono considerate serie.
Nei prossimi giorni sono previsti ulteriori accertamenti clinici.
DEBUTTO NEL 1948. Nato a Santa Margherita di Atri, piccola frazione di Atri (in provincia di Teramo) il 2 febbraio 1936, Carlo Delle Piane debuttò nel mondo dello spettacolo nel 1948 grazie a Vittorio De Sica e Duilio Coletti: interpretò il ruolo di Garoffi in Cuore.
Per la conformazione del suo viso (che lo rese riconoscibile nel panorama dei caratteristi del cinema italiano) e per le sue eccellenti capacità interpretative, Carlo Delle Piane ricoprì ruoli in alcuni dei più importanti film girati in quegli anni. Ancora giovanissimo fu scelto da Steno e Mario Monicelli per affiancare Totò in Guardie e ladri.
IL RUOLO DRAMMATICO CON AVATI. L'incontro con Pupi Avati negli Anni 70 (il regista lo scelse per Tutti defunti... tranne i morti), lo portò a un importante mutamento professionale che ne mostrò le qualità interpretative anche in difficili ruoli drammatici: celebre quello dell'avvocato Santelia in Regalo di Natale e La rivincita di Natale.
Sempre schivo e riservato, nel 2006 incise un disco intitolato Bambini, scritto e arrangiato da Massimo Bizzarri, i cui proventi sono andati a un'Associazione benefica che si occupa di infanzia maltrattata.

Correlati

Potresti esserti perso