Libano 140321181508
VIOLENZE 10 Gennaio Gen 2015 1945 10 gennaio 2015

Libano, doppio attentato fa sette vittime

Almeno 20 persone ferite nell'attcco suicida nei pressi di un caffè di Tripoli.

  • ...

Soldati libanesi a Tripoli, nel Nord del Paese.

Sette persone sono state uccise e almeno 20 sono rimaste ferite in un doppio attentato suicida avvenuto in un caffè di Tripoli, nel Nord del Libano.
Il locale preso di mira si trova nel quartiere di Jabal Mohsen, abitato da una maggioranza alawita solidale con il presidente siriano, Bashar al Assad, anch'egli appartenente a questa setta della confessione musulmana sciita. Jabal Mohsen confina con il quartiere rivale di Bab al Tabbaneh, a maggioranza sunnita e schierato con la rivolta contro il regime di Damasco.
SCONTRI AD APRILE. Da quando è cominciata la guerra civile nella vicina Siria, sono frequenti gli scoppi di violenza tra miliziani dei due quartieri, che a più riprese si sono affrontati con l'impiego di armi automatiche e a volte di lanciarazzi. Gli ultimi scontri sono avvenuti tra il marzo e l'aprile del 2014, con un bilancio di oltre 20 morti. Nell'agosto del 2013, invece, due attentati dinamitardi contro altrettante moschee sunnite affollate di fedeli per la preghiera collettiva avevano provocato 50 morti e centinaia di feriti.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso