Terrorismo 150110112816
PANICO 10 Gennaio Gen 2015 1125 10 gennaio 2015

Terrorismo globale, allarme degli Usa sui viaggi

I jihadisti: «Torneremo a colpire». E in Italia la polizia alza il livello di sicurezza.

  • ...

Allarme terrorismo globale. A lanciarlo, dopo gli attentati in Francia (ma pure quelli in Australia e Canada), sono stati gli Usa, allineati all'Europa che a seguito della strage nella redazione di Charlie Hebdo ha alzato i livelli di sicurezza.
Washington, attraverso una nota del Dipartimento di Stato ha invitato i cittadini a mantenere alta l'attenzione e prendere le dovute misure per aumentare la sensibilizzazione alla sicurezza.
ITALIA, PANSA ALZA IL LIVELLO DI SICUREZZA. In Francia il governo ha deciso di confermare ancora per il fine settimana il massimo livello di allerta antiterrorismo del piano Vigipirate in tutta la regione di Parigi, l'Ile-de-France.
Anche in Germania l'attenzione è massima: Berlino teme che altri lupi solitari possano imitare le azioni dei terroristi parigini.
In Italia, tramite una circolare a prefetti e questori, il capo della polizia Pansa ha disposto l'innalzamento delle misure di sicurezza.
LA COALIZIONE ANTI-ISIS NEL MIRINO. Nel frattempo i terroristi islamici autori degli attacchi di Parigi, sospettati di legami con al Qaida nello Yemen, hanno ricevuto manifestazioni di sostegno anche dallo Stato islamico, che è tornato a minacciare l'Occidente.
Parlando in una moschea di Mosul, la 'capitale' dell'Isis in Iraq, un predicatore, Abu Saad al Ansari, ha affermato che «le operazioni di Parigi sono un messaggio ad ogni Stato membro della Coalizione, e saranno ripetute, non soltanto in Gran Bretagna e negli Usa».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso