Polizia 141127082547
CRONACA 11 Gennaio Gen 2015 1840 11 gennaio 2015

Insulta musulmani in corteo, bloccato da polizia

Tensione nei pressi di Macerata durante un raduno di immigrati: un 39enne bloccato da agenti.

  • ...

Un'auto della polizia.

Momenti di tensione a Civitanova Marche (Macerata) durante un raduno di immigrati di fede musulmana, per lo più pachistani, che festeggiavano l'anniversario della nascita di Maometto.
Un automobilista del posto ha fermato l'auto, è sceso e si è messo a inveire contro di loro, probabilmente scosso per gli attentati dei terroristi islamisti a Parigi.
FERMATO DA AGENTI. L'uomo è stato subito fermato dagli agenti di polizia che scortavano il corteo, e accompagnato in Commissariato.
È successo tutto nell'arco di pochi minuti, nel piazzale di un distributore di benzina del quartiere di San Marone, dove gli immigrati si stavano radunando per la loro marcia, che ha poi regolarmente raggiunto piazza XX settembre senza incidenti.
39ENNE DEL NORD. L'uomo, ha fatto sapere la questura di Macerata, è un 39enne originario del Nord Italia, senza fissa dimora e con alcuni precedenti per reati contro il patrimonio.
Ha gridato ai pachistani insulti riferiti agli attentati di Parigi, prima che i poliziotti lo riportassero alla calma.

Correlati

Potresti esserti perso