Marine 140903135829
ESTERI 11 Gennaio Gen 2015 1120 11 gennaio 2015

Manifestazione a Parigi, Le Pen: «Escluso il 25% dei francesi»

La leader del Front National critica la scelta di non invitare il movimento in piazza.

  • ...

Marine Le Pen, leader del Front National francese.

Marine Le Pen non ci sta. Dopo l'esclusione dalla manifestazione di Parigi, la leader del Front National ha detto al Corriere della Sera: «Vogliono tenerci ai margini, escludere il 25% della popolazione francese perché temono per il loro piccolo incarico. È sciagurato farlo in una circostanza simile, ma è esattamente questa la ragione per cui cercano di escludere il Front National dalla manifestazione di Parigi. Noi andremo nelle diverse province di Francia, marcando la nostra distanza da quelli che cercano, a Parigi, di strumentalizzare una manifestazione di compassione trasformandola in un corteo politico».
LE CRITICHE ALLA SINISTRA. «Forse il Front National è colpevole di avere avuto ragione troppo presto sull'islamismo fondamentalista», ha detto, «che nega di confondere terroristi islamici e musulmani».
«Quando Charlie Hebdo pubblicò le caricature, Fn ha difeso Charlie Hebdo, mentre una parte della sinistra accusò quella rivista di islamofobia». «SOSPENDERE SCHENGEN». Per Le Pen serve «la sospensione immediata di Schengen. Per controllare chi entra e resta sul nostro territorio e impedire il ritorno di quelli che sono partiti a fare la jihad o ad addestrarsi, come è il caso di uno degli assassini di questi giorni. Poi, togliere la nazionalità francese a chi ha il doppio passaporto e partecipa a operazioni terroristiche».
Sulla pena di morte ha detto che «fa sempre parte del programma del Front National. Noi», ha spiegato, «proponiamo di dare al popolo la possibilità di scegliere tra pena di morte e ergastolo. Ma ergastolo vero, non che dura 12 anni».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso