Cina Maiale 130529105357
SCANDALO 12 Gennaio Gen 2015 0700 12 gennaio 2015

Cina, carne di maiale avariata: 110 arresti

I prodotti derivati da animali malati. L'idea per vendere a prezzi più convenienti.

  • ...

Dopo il riso, la Cina ha deciso di iniziare a importare dall'estero anche i maiali.

Nuovo grave scandalo alimentare in Cina.
La polizia ha arrestato più di 110 persone sospettate di aver venduto carne proveniente da maiali ammalati: i media locali hanno riferito che sono state sequestrate più di mille tonnellate di carne, oltre a 48 tonnellate di olio prodotto con la stessa carne in 11 province del Paese.
CARNE AVARIATA VENDUTA. Secondo quanto spiegato dal ministero della Pubblica sicurezza di Pechino, i responsabili avrebbero agito con la complicità di alcuni assicuratori, che li avvertivano quando i maiali ammalati morivano, permettendo loro di offrire prezzi concorrenziali agli agricoltori. Ottenuta la carne avariata, i criminali avrebbero poi prodotto della pancetta e da questa avrebbero ricavato l'olio.
SERIE DI SCANDALI. Degli arrestati, 75 sono già stati incriminati, ha precisato il ministero.
In Cina gli scandali alimentari sono frequenti. Il più grave rimane quello che si è verificato nel 2008, quando fu scoperto che uno dei più diffusi latte in polvere per neonati era contraffatto e pericoloso per la salute dei piccoli.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso