Ulipristal Ellaone 150112144804
MEDICINA 12 Gennaio Gen 2015 1448 12 gennaio 2015

Pillola dei 5 giorni, l'Ue toglie la prescrizione

Decisione della Commissione. Ma in Italia l'Aifa frena: «Tema delicato».

  • ...

Ulipristal, la pillola dei 5 giorni dopo.

La Commissione Europea si è pronunciata favorevolmente sulla possibilità di rendere disponibile il contraccettivo di emergenza a base di ulipristal, meglio noto come la pillola dei 5 giorni dopo, senza il bisogno della ricetta medica.
Il farmaco sarebbe così disponibile direttamente in farmacia senza obbligo di prescrizione da parte del medico e la decisione dovrebbe essere applicata in tutti gli Stati membri europei nel 2015.
Manca in Italia ancora il via libera da parte dell'Aifa che ha fatto sapere di aver calendarizzato in agenda dei lavori la questione. Secondo l'agenzia il tema è «delicato» e il passaggio non è automatico: l'agenzia qualora ritenesse necessario mantenere l'obbligo di ricetta dovrebbe motivare in sede europea la decisione.
PIÙ EFFICACE SE ASSUNTO ENTRO 24 ORE. Il via libera della Commissione europea è arrivato a seguito dell'opinione positiva rilasciata dalla commissione per i Prodotti medicinali umani (Chmp) dell'Agenzia europea dei medicinali. Il farmaco, ha spiegato l'Ema, è «un contraccettivo d'emergenza usato per prevenire gravidanze indesiderate se assunto entro 120 ore (5 giorni) da un rapporto sessuale a rischio, e agisce prevenendo o ritardando l'ovulazione. Il farmaco è più efficace se assunto entro le 24 ore». Dunque, ha sottolineato l'Ema, «rimuovere il bisogno di ottenere la prescrizione dal medico dovrebbe velocizzare l'accesso delle donne a tale medicinale e quindi aumentarne l'efficacia».
Il farmaco a base di ulipristal acetato prodotto dall'azienda Hra Pharma, che ha reso nota la decisione europea, è stato approvato in Europa con l'obbligo di prescrizione medica alla fine del 2009.

Correlati

Potresti esserti perso