Cherif Said Kouachi 150108090803
TERRORISMO 14 Gennaio Gen 2015 1257 14 gennaio 2015

Charlie Hebdo, identificato il quarto uomo della strage

La svolta grazie alle chiavi di una moto trovate nel rifugio di Coulibaly. Ma potrebbe essere fuggito in Siria.

  • ...

Chérif e Said Kouachi gli attentatori al giornale satirico Charlie Hebdo.

Il ricercatissimo quarto uomo della strage di Parigi, complice dei fratelli Kouachi e di Amedy Coulibaly negli attacchi terroristici di Charlie Hebdo, è stato identificato dagli inquirenti grazie alle chiavi di una moto trovate nel rifugio di Coulibaly, secondo quanto si apprende da Le Parisien. L'uomo potrebbe però essere già fuggito in Siria.
HOLLANDE: «RESTIAMO VIGILI». «Dobbiamo essere all'altezza di ciò che è successo, bisogna restare vigili perché la minaccia è ancora presente»: lo ha detto in consiglio dei ministri a Parigi il presidente francese, François Hollande, secondo quanto riferito dal suo portavoce, Stephane Le Foll. Davanti alla sfida del terrorismo, «bisogna restare mobilitati più che mai», ha continuato Hollande, secondo quanto riportato dal suo portavoce. Nel prossimo consiglio dei ministri, mercoledì», ha continuato Le Foll, verranno presentati dai ministri competenti gli 'elementi' per il miglioramento dei dispositivi di intelligence e di difesa interna.

Correlati

Potresti esserti perso