Dieudonnè 140107170340
GIUSTIZIA 14 Gennaio Gen 2015 2253 14 gennaio 2015

Francia, Dieudonné scarcerato

Il comico transalpino era stato rinviato a giudizio con l'accusa di apologia di terrorismo.

  • ...

Il comico francese Dieudonnè

Il controverso umorista francese Dieudonné è stato scarcerato ed è andato regolarmente in scena, la sera del 14 gennaio, a Parigi, al teatro della Main d'or, con lo spettacolo La bete immonde.
Lo stato di fermo, decretato contro di lui in mattinata, si è concluso dopo che nel pomeriggio era stato rinviato a giudizio per «apologia del terrorismo».
«JE SUIS CHARLIE COULIBALY». Noto per i suoi atteggiamenti provocatori e accusato spesso di antisemitismo, Dieudonné, dopo aver partecipato alla marcia di domenica 11 gennaio, aveva scritto sul web il messaggio «Je suis Charlie Coulibaly», riferendosi all'attentatore di Parigi. Di fronte alle proteste dei frequentatori di social network, Dieudonné aveva tolto il post la mattina di lunedì 12, spiegando poi in una lettera di sentirsi considerato «come Amedy Coulibaly», ma di «sentirsi Charlie».

Correlati

Potresti esserti perso