Carlos Slim 121123133409
EDITORIA 15 Gennaio Gen 2015 1745 15 gennaio 2015

New York Times, Slim diventa primo azionista

Il tycoon messicano raddoppia le sue quote del giornale esercitando gli warrant ottenuti nel 2009.

  • ...

Il magnate messicano-libanese Carlos Slim.

Carlos Slim, il tycoon messicano che secondo Forbes è l'uomo più ricco del mondo, ha più che raddoppiato la sua quota nel New York Times diventandone il maggiore azionista individuale.
L'imprenditore, che ha costruito un impero sulle telecomunicazioni, ha esercitato warrant ottenuti nel 2009 per l'acquisto di 15,9 milioni di azioni di classe A: Slim ha pagato oltre cento milioni di dollari per l'operazione e il board ha autorizzato il New York Times a usare i fondi per riacquistare azioni di classe A.
DETIENE 16,8% DEL CAPITALE. Con l'esercizio dei warrant, Slim detiene adesso 27,8 milioni di titoli, pari al 16,8% del capitale. Prima dell'esercizio, la partecipazioni di Slim era pari all'8%, al di sotto del 9,5% detenuto da Fairpointe Capital.
Il tycoon aveva ricevuto i warrant nel 2009 avendo prestato alla società editoriale un ammontare di 250 milioni di dollari necessario per consentire di fronteggiare il rapido declino della raccolta pubblicitaria e l'aumento dei debiti.
AZIONI CLASSE A. Le azioni di classe A sono una categoria diversa da quelle di classe B, blindate per il 90 per cento nel portafoglio della famiglia Sulzberger che per generazioni ha avuto la proprietà e il controllo editoriale del più influente quotidiano al mondo.
I titolari delle azioni di classe B eleggono il 70 per cento dei membri del Consiglio di Amministrazione.
Secondo Forbes, Slim ha una fortuna di 79,6 miliardi di dollari che lo rendono l'uomo più ricco del mondo davanti al fondatore di Microsoft Bill Gates.

Correlati

Potresti esserti perso