Bergoglio 150117091433
VIAGGIO 17 Gennaio Gen 2015 0747 17 gennaio 2015

Il papa ai sopravvisuti al tifone: «Piango con voi»

Nei luoghi dove si è abbattuto Yolanda: «Dovevo essere qui, non siete soli».

  • ...

Papa Francesco.

Un papa commosso nelle Filippine, si è recato nei luoghi colpiti dal tifone Yolanda, e ha parlato in spagnolo ai sopravvissuti. «Non ho parole per condividere il vostro dolore. Vi confido che quando a Roma ho visto la devastazione del tifone ho capito che dovevo essere qui, quel giorno ho deciso questo viaggio. Vi dico solo che sono con voi, e che non siete soli».
DISCORSO IN SPAGNOLO. Il Papa è giunto in aereo a Tacloban, epicentro del tifone che nel 2013 ha fatto oltre vittime e devastato l'isola, e ha compiuto uno dei gesti più forti di questo viaggio: le persone lo guardavano calamitate, molti avevano il viso rigato di lacrime. Ha iniziato chiedendo di poter parlare in spagnolo, con la traduzione simultanea in inglese, ed è stato anche applaudito quando ha spiegato che non poteva non essere qui.
Man mano che procedeva nella meditazione sul dolore dei sopravvissuti, invece, sono prevalse le lacrime e il silenzio.
«Permettetemi questa confidenza», ha detto, «quando vidi da Roma questa catastrofe sentii che avrei dovuto essere qui. Quel giorno decisi di fare il viaggio qui».
RIPARTENZA IN ANTICIPO. A questo punto papa Bergoglio è stato interrotto da un caldo applauso. «Sono venuto per stare con voi», ha spiegato, «io non posso stare, ma Gesù può stare, sono venuto a dirvi che Gesù è con voi, il Signore che non defrauda. 'Mi defraudò perché persi la mia casa, la mia famiglia, quello avevo', è vero se dite questo e io rispetto questo sentimento, ma Gesù dalla sua croce non mi defrauda e fui consacrato Signore in questo trono e passò la calamità che sperimentiamo. Gesù è il Signore, il Signore della croce, e lui è capace di capirci, come leggiamo nella prima lettura».
Dopo il discorso, il papa ha dovuto lasciare in anticipo il luogo. La forte pioggia e il forte vento - ha coperto i paramenti sacri con un poncho - hanno costretto a un cambio di piano gli organizzatori, che hanno fatto tornare il pontefice a Manila con diverse ore di anticipo.

Correlati

Potresti esserti perso