Alfredo Robledo 111109130251
CASO 20 Gennaio Gen 2015 1259 20 gennaio 2015

Milano, la Cassazione: «Trasferire Robledo»

Richiesta del pg Ciani. Avrebbe passato informazioni all'avvocato della Lega Nord.

  • ...

Alfredo Robledo

Trasferire in via d'urgenza il procuratore aggiunto di Milano Alfredo Robledo. La richiesta è arrivata dal Pg della Cassazione, che ha avviato l'azione disciplinare nei confronti del pm per alcuni sms scambiati con l'avvocato della Lega Domenico Aiello su un procedimento che riguardava consiglieri regionali della Lombardia.
MISURA CAUTELARE D'URGENZA. L'atto di incolpazione del Pg della Cassazione Gianfranco Ciani, accompagnato dalla richiesta del trasferimento d'ufficio come misura cautelare da adottare in via d'urgenza, è stato depositato il 20 gennaio al Csm.
E il vice presidente di Palazzo dei marescialli, Giovanni Legnini, ha già fissato l'udienza della Sezione disciplinare in cui si dovrà decidere, che si dovrebbe tenere ai primi di febbraio. A mettere nei guai Robledo alcune intercettazioni che risalgono al 2012 eseguite dalla Dda di Reggio Calabria tra il magistrato e Aiello e che sono state poi trasmesse alla procura di Brescia.
«VIOLATI DOVERI DI IMPARZIALITÀ». Quest'ultimo ufficio ha chiesto per il pm milanese l'archiviazione per rivelazione del segreto d'ufficio, ma per Ciani con il suo comportamento il magistrato avrebbe violato i doveri di imparzialità e riserbo. In sostanza Ciani accuserebbe Robledo di aver passato all'avvocato della Lega informazioni sull'inchiesta relativa ai rimborsi ai gruppi del Consiglio regionale della Lombardia. A questo punto sembra probabile che la Prima Commissione del Csm - che doveva valutare se avviare la procedura di trasferimento d'ufficio per i protagonisti dello scontro alla procura di Milano- fermi tutto in attesa della decisione della Sezione disciplinare sulla richiesta del Pg della Cassazione.

Correlati

Potresti esserti perso