Gianni Nannini 130411131139
GIUSTIZIA 21 Gennaio Gen 2015 1320 21 gennaio 2015

Fisco, Gianna Nannini: chiesto rinvio a giudizio

La cantante è accusata di un'evasione fiscale di 3 milioni e 750 mila euro. Udienza il 3 marzo.

  • ...

Gianna Nannini.

La procura di Milano ha chiesto il processo per Gianna Nannini, la cantante accusata di un'evasione fiscale di 3 milioni e 750 mila euro. L'udienza preliminare dovrebbe aprirsi avanti al gup di Milano il 3 marzo.
La richiesta firmata dal pm Adriano Scutieri è stata trasmessa all'ufficio del gip nel dicembre 2014.
UTILIZZO DI SOCIETÀ ESTERE. Secondo l'accusa, la rocker senese avrebbe sottratto il denaro al fisco interponendo fra la sua società milanese, la Gng Musica srl, e le case discografiche Sony e Universal una società di diritto irlandese e un'altra di diritto olandese.
In questo modo avrebbe evitato di pagare in Italia le royalty dei dischi e dei concerti, delocalizzandole in Stati in cui la tassazione è più favorevole.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso