Lavrov 140901085821
DIPLOMAZIA 21 Gennaio Gen 2015 0951 21 gennaio 2015

Mosca: «Non vogliamo nuova Guerra fredda»

Il ministro degli Esteri Lavrov invita gli Usa a una «cooperazione costruttiva».

  • ...

Il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov.

Mosca «non vuole e non consentirà una nuova Guerra fredda» e invita gli Usa, dopo il «serio aggravamento» dei rapporti bilaterali, a tornare ad una «cooperazione costruttiva» sulla base del «rispetto dei reciproci interessi». Lo ha detto il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, nella sua conferenza stampa annuale.
La Russia «non vuole l'auto isolamento e l'Occidente non riuscirà ad isolarla», ha aggiunto Lavrov, commentando anche il discorso alla nazione di Obama.
«NIENTE TRUPPE IN UCRAINA». «Mosca», ha sottolineato Lavrov, «ha ricevuto il consenso dai ribelli dell'Ucraina orientale di ritirare le armi pesanti sulla linea di contatto su cui insiste Kiev». Il ministro ha anche negato la presenza di truppe russe nel Paese: «Se ne parlate con tale certezza, mostrate le prove, ma finora nessuno lo ha fatto».

Correlati

Potresti esserti perso